ORA BASTA EOLICO!

MANIFESTAZIONE NAZIONALE AD ORVIETO PIAZZA DEL DUOMO

SABATO 13 APRILE 2013 ORE 11,00

Vogliamo energie alternative inserite in armonia nel territorio e non impianti che non rispettano l’ambiente, la natura, la cultura, la salute e l’economia dei territori.

Osano portare le loro torri anche in vista della città del Duomo.

18 pale eoliche alte 150 metri, cemento, decine di chilometri di nuove strade, sottostazioni elettriche e nuovi elettrodotti!

Da luogo di turismo culturale ed ambientale Orvieto diventerà un deserto elettrico visibile da tutta l’Umbria!

FERMARLI AD ORVIETO PER FERMARLI IN TUTTA ITALIA.

TUTTE LE ASSOCIAZIONI ED I COMITATI DELLA PENISOLA, DEGLI APPENNINI, DELLE ISOLE SONO INVITATI E ATTESI.

UNA PRESENZA CHE POTRA’ ESSERE DECISIVA PER PORRE FINE ALLO SCEMPIO DEL PAESAGGIO ITALIANO.

Tutti ad Orvieto sabato 13 aprile 2013

per affossare questa scellerata green economy che non rispetta la cultura, la storia, la salute e l’ec0nomia dei territori

Associazioni ambientaliste e comitati di cittadini dell’Orvietano
Coordinamento regionale umbro

Tutte Associazioni nazionali del fronte antieolico e antifotovoltaico in aree agricole:

Altura
Amici della Terra
Comitato nazionale del Paesaggio
Comitato nazionale contro eolico e fotovoltaico in aree verdi
Comitato per la bellezza
Italia Nostra
Mountain Wilderness
Movimento Azzurrro

Saranno presenti televisioni e giornali nazionali e regionali

Saranno presentati un appello per la salvezza di Orvieto e migliaia di firme raccolte tra i cittadini umbri.

Ad essi saranno uniti gli appelli che perverranno da ogni parte d’Italia