FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Basilicata
Basilicata: evidente incompatibilità tra agricoltura biologica e progetto di centrale termoelettrica

Basilicata: evidente incompatibilità tra agricoltura biologica e progetto di centrale termoelettrica

Perché non calpestare barbaramente l’agricoltura in spregio agli indirizzi per la valorizzazione dei terreni agricoli (articolo dell’ Ing. Donato Cancellara, socio dell’Associazione Intercomunale Lucania & A.Mi.C.A., tratto da “il Quotidiano del SUD” dello scorso 4 agosto) Un team internazionale, tra cui scienziati della Università di Monaco Technische Universität München (TUM), ha studiato il contributo dell’agricoltura...
A Matera si costruisce sul verde pubblico, ma il TAR e il Consiglio di Stato danno ragione ai comitati

A Matera si costruisce sul verde pubblico, ma il TAR e il Consiglio di Stato danno ragione ai comitati

Il Consiglio di Stato ha confermato lo scorso luglio la decisione del TAR: il permesso di costruire dell’area del “Mulino Alvino” che cambiava destinazione urbanistica da verde pubblico a residenziale è illegittimo. Le associazioni ora chiedono che la Capitale europea della cultura 2019 punti ad un modello urbano e territoriale sostenibile. Pubblichiamo l’articolo del 26...
La "follia" del solare termodinamico in Basilicata

La “follia” del solare termodinamico in Basilicata

Ecco perché la centrale di Palazzo San Gervasio è molto meno “solare” di quanto la si vorrebbe far apparire (da Basilicata24.it) La “follia” del solare termodinamico “dal punto di vista ingegneristico ed economico, è una mostruosità”. È semplice constatare che gli impianti “solari termodinamici” non sono la soluzione al problema energetico. Sopratutto non lo sono per...
Renzi, il petrolio e i comitati: cosa ci aspetta?

Renzi, il petrolio e i comitati: cosa ci aspetta?

Davvero Renzi e il governo pensano che il futuro dell’Italia e del pianeta sia ancora nel fare buchi per il petrolio? Ma perchè i bambini di Gela e di Viggiano e delle città al petrolio presenti e future non meritano l’aria pulita? Pubblichiamo l’articolo di Maria Rita D’Orsogna,  Fisica e docente all’Università statale della California,...
Salviamo Caldarosa e la Basilicata!

Salviamo Caldarosa e la Basilicata!

Appello-proposta di cittadini, per una repubblica realmente democratica, fondata sul lavoro ma sul lavoro che doni vita, speranza e non morte! Il lavoro è un valore essenziale che non può essere subordinato a logiche distruttive ed impattanti per il futuro di tutti. Il lavoro è un patrimonio comune fondamentale! SALVIAMOLO! Insieme alle nostre vite e...
Proposta di emendamento per il termodinamico: no all'esproprio di suoli agricoli

Proposta di emendamento per il termodinamico: no all’esproprio di suoli agricoli

L’associazione locale A.Mi.C.A. e l’Associazione Intercomunale Lucania si stanno battendo per bloccare la nascita di un ecomostro chiamato “Termodinamico in area agricola”, per il quale sono previsti espropri di terreni agricoli. L’impianto viene chiamato impropriamente Termodinamico poiché la sua denominazione corretta è la seguente: impianto Termoelettrico IBRIDO alimentato da fonte solare a da fonte fossile qual...
Interrogazione del M5S per difendere Caldarosa (Basilicata) dalle trivelle dell'Eni

Interrogazione del M5S per difendere Caldarosa (Basilicata) dalle trivelle dell’Eni

Recentemente abbiamo pubblicato un articolo su Caldarosa, in Basilicata, un paradiso minacciato dalle trivelle dell’Eni. Qui sono previsti nuovi pozzi, in un’area vulnerabile dal punto di vista ambientale e naturalistico, sul delicato sistema idro-potabile dell’Appennino Meridionale, già minacciato da una intensa attività di ricerca ed estrazioni di idrocarburi, che ha provocato l’inquinamento di corsi d’acqua, laghi e...
Caldarosa (Basilicata): un paradiso condannato dalle trivelle dell'Eni, salviamolo!

Caldarosa (Basilicata): un paradiso condannato dalle trivelle dell’Eni, salviamolo!

Dalla provincia di Potenza un caso emblematico per tutto il nostro Paese: per interesse economico si impone ai cittadini uno sciagurato progetto di “sviluppo” basato sulle trivellazioni petrolifere, che con i suoi veleni minaccia una terra di altissimo valore. L’Eni, nel suo nuovo programma di raddoppio petrolifero in Val d’Agri e in Basilicata, è intenzionata...
Speculazione edilizia a Maratea, la "perla del Tirreno": un primo segnale positivo dal Consiglio di Stato

Speculazione edilizia a Maratea, la “perla del Tirreno”: un primo segnale positivo dal Consiglio di Stato

MARATEA, la “perla del Tirreno”, è riuscita fino ad ora ad essere preservata dagli attacchi speculativi di una “cementificazione selvaggia” del territorio.   Ora però sull’area incombe un progetto di ben 196 unità immobiliari!  Le unità abitative dovrebbero sorgere  al centro dell’incantevole GOLFO di POLICASTRO  con un altezza massima di 9 m tutti ben visibili dal mare, zona ritenuta...
Basilicata, esproprio di terreni per impianto termodinamico su area agricola: un devastante progetto da oltre 200 ettari

Basilicata, esproprio di terreni per impianto termodinamico su area agricola: un devastante progetto da oltre 200 ettari

Tra i Comuni di Banzi e Palazzo San Gervasio l’impatto di un grande impianto solare termodinamico minaccia il paesaggio rurale. Dopo il no della Sovrintendenza le associazioni sperano che il progetto venga fermato dalla Regione. Dalla provincia di Potenza, l’Ing. Donato Cancellara segnala l’ennesimo caso in cui con la realizzazione di un impianto per la...