FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Piemonte
TAV: una proposta provocatoria, ma non troppo...

TAV: una proposta provocatoria, ma non troppo…

A cura di Pro Natura Piemonte. In merito al recentissimo dibattito sulle alternative al tunnel di base, Pro Natura Piemonte ricorda che in Valle di Susa esiste già un tunnel grande, vuoto e recentissimo, che è quello della seconda canna del tunnel autostradale del Frejus di cui si prevede l’apertura in aprile per far transitare...
Lontano da Farinetti. Storie di Langhe e dintorni

Lontano da Farinetti. Storie di Langhe e dintorni

C’è un filo rosso che accompagna e che unisce tutti i libri di Fabio Balocco: quello della volontà di dare voce a chi voce non ha: le piante, gli animali, i poveri, il paesaggio. Soggetti che inviano messaggi ma senza utilizzare le parole e che Balocco – che non si definisce scrittore, ma divulgatore –...
Piemonte: Potenziamento dell’impianto sciistico Alpe Cialma, quali prospettive per la Valle Orco?

Piemonte: Potenziamento dell’impianto sciistico Alpe Cialma, quali prospettive per la Valle Orco?

A cura del Comitato Valle Orco. In seguito al progetto di potenziamento dell’impianto sciistico Alpe Cialma, che prevede la realizzazione di una seggiovia, in data 21 febbraio 2019 si è costituito a Locana (Torino) il “Comitato Valle Orco”. Il Comitato è composto da abitanti, operatori economici e persone legate per vari motivi alla Valle Orco....
Torino: l'ex Paracchi diventi una risorsa per il quartiere

Torino: l’ex Paracchi diventi una risorsa per il quartiere

A cura del Comitato Dora Spina Tre. “Richiediamo quanto previsto nelle prescrizioni di vendita: almeno uno spazio sia riservato a fini di quartiere“. Lo chiedono i cittadini del Comitato Dora Spina Tre agli Assessori all’Urbanistica e al Bilancio del Comune di Torino. Ecco il testo della loro lettera: Sono recentemente comparse sulle pagine di alcuni...
Alpe Devero: 75 mila firme per fermare la devastazione

Alpe Devero: 75 mila firme per fermare la devastazione

Filippo Pirazzi, uno dei coordinatori di Salviamo il Paesaggio Valdossola, non riesce a contenere la sua energia: «Qualcuno, più di un anno fa in quel di Crodo, ebbe l’ardire di pretendere un plebiscito popolare a favore del SUO progetto di collegamento sciistico tra Ciamporino e il Devero, attraverso la SIC-ZPS “IT1140016 Alpe Veglia-Devero”, tutelata ai...
Alla scoperta dei vigneti urbani d’Italia: un viaggio nel tempo passeggiando fra i filari sopravvissuti nelle cittá

Alla scoperta dei vigneti urbani d’Italia: un viaggio nel tempo passeggiando fra i filari sopravvissuti nelle cittá

Un frammento di terra che narra 400 anni di storia. Una macchia verde che in un attimo riporta ad atmosfere rurali d’altri tempi. È questo che succede se ci si avventura nella prima delle colline che circondano Torino, a pochissimi passi dal centro storico, nel parco dove svettano decine di rigogliosi filari che, come arterie...
ENI si ferma: niente trivelle a Carpignano Sesia

ENI si ferma: niente trivelle a Carpignano Sesia

E’ dal 2012 che i cittadini del piccolo comune novarese di Carpignano Sesia e dei paesi limitrofi lottano contro un progetto dell’ENI teso all’apertura di un “pozzo esplorativo” per valutare la possibilità di estrarre petrolio “locale“, ipotizzato disponibile ad una profondità di meno 4.000 metri all’interno di un’area agricola di quasi 30mila metri quadrati a...
Nel cuneese c'è tempo fino al 18 gennaio per partecipare al Bando Distruzione

Nel cuneese c’è tempo fino al 18 gennaio per partecipare al Bando Distruzione

Scadrà venerdì 18 gennaio la prima fase del Bando Distruzione 2018, l’iniziativa sperimentale promossa dalla Fondazione Crc per sostenere il miglioramento del contesto urbano e paesaggistico della provincia di Cuneo attraverso azioni di demolizione, mitigazione ed eliminazione delle incoerenze, anche attraverso l’utilizzo di forme artistiche… Il Bando Distruzione 2018 ha a disposizione un budget di...
Altro suolo a rischio: in progetto a Carmagnola (To) il più grande polo logistico italiano della LIDL

Altro suolo a rischio: in progetto a Carmagnola (To) il più grande polo logistico italiano della LIDL

A cura di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta. Legambiente: “Si riveda la dimensione del progetto e si individui un sito alternativo già compromesso”. Alle porte di Torino potrebbe sorgere il più grande polo logistico italiano della catena di supermercati LIDL. Un hub di oltre 54.000 metri quadri, pari a quasi 8 campi da calcio, con...
I Comitati piemontesi di Salviamo il Paesaggio in piazza contro il TAV

I Comitati piemontesi di Salviamo il Paesaggio in piazza contro il TAV

Sabato 8 dicembre Torino è stata invasa da un colorato corteo, un serpentone interminabile di persone accomunate da un identico sentimento: dire NO al progetto della Nuova Linea Ferroviaria Torino-Lione. E tra i tantissimi, c’erano anche i Comitati piemontesi del nostro Forum Salviamo il Paesaggio. Superfluo riepilogare i moltissimi aspetti critici di questa grande opera,...