FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Dissesto idrogeologico
6 dicembre 2019: dopo la sbornia della Giornata mondiale del suolo, ora inizia un anno intero. Per il suolo...

6 dicembre 2019: dopo la sbornia della Giornata mondiale del suolo, ora inizia un anno intero. Per il suolo…

di Alessandro Mortarino. In molti ci hanno chiesto come mai il Forum nazionale Salviamo il Paesaggio quest’anno non abbia promosso iniziative per celebrare degnamente la Giornata mondiale per il suolo, che puntualmente cade il 5 dicembre. A tutti abbiamo risposto con ferma cortesia, sottolineando che quest’anno proprio non ci pareva il caso, ma che non...
Crollo viadotto A6, geologi: conoscere il territorio per minimizzare i rischi e salvare le vite umane

Crollo viadotto A6, geologi: conoscere il territorio per minimizzare i rischi e salvare le vite umane

A cura del Consiglio Nazionale dei Geologi. “L’evento che si è verificato sull’autostrada A6 Torino-Savona è simile a quello di qualche anno fa in Sicilia, che interessò il viadotto di Scillato. Come esempio cito anche il crollo del ponte sul Rio Santa Lucia, della statale n.195 tra Cagliari e Capoterra dello scorso anno, ma sono...
Al via la Settimana della Ribellione

Al via la Settimana della Ribellione

Dal 7 al 13 Ottobre 2019 a Roma, Berlino, Amsterdam, Londra, Parigi, New York… Le proposte di Extinction Rebellion. Non c’è più tempo per il negazionismo. È tempo di agire.La vita sulla Terra si trova di fronte a una crisi globale senza precedenti: il mondo scientifico è concorde, ci aspettano inondazioni, incendi, condizioni metereologiche estreme,...
Il Forum nazionale Salviamo il Paesaggio in piazza con i giovani per lo sciopero globale per il clima

Il Forum nazionale Salviamo il Paesaggio in piazza con i giovani per lo sciopero globale per il clima

Milioni di giovani, ancora una volta, sfileranno il prossimo venerdì 27 settembre lungo le strade di ogni angolo del mondo per manifestare il loro diritto al futuro e chiedere perentoriamente alla “Politica” di intervenire – ora e subito – per cambiare la rotta di un mondo che sta sprofondando inesorabilmente verso una crisi climatica di...
Giornata desertificazione e siccità, a rischio 1/5 dell’Italia

Giornata desertificazione e siccità, a rischio 1/5 dell’Italia

Un quinto del territorio nazionale è a rischio desertificazione a causa dei cambiamenti climatici con prolungati periodi di siccità, ma anche del progressivo consumo di suolo e della mancata valorizzazione dell’attività agricola nelle aree più difficili. È quanto afferma la Coldiretti in occasione della giornata mondiale per la lotta alla desertificazione e alla siccità istituita...
Dissesto, curare o prevenire? Clima impazzito o stoltezza dell'uomo?

Dissesto, curare o prevenire? Clima impazzito o stoltezza dell’uomo?

di Giuliano Serioli, Rete Ambiente Parma. L’immagine riporta un tipico taglio raso effettuato nel nostro Appennino. Come si può facilmente notare, è stato fatto su un versante che supera il 100% di acclività. Un taglio sconsigliato perché denuda un versante ripido, soggetto a forte corrivazione in caso di piogge intense e quindi soggetto ad asportazione...
Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili

Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili

Non serve il governo del cambiamento, serve un cambiamento radicale… Chi siamo Siamo i comitati, i movimenti, le associazioni e i singoli che da anni si battono contro le grandi opere inutili e imposte e per l’inizio di una nuova mobilitazione contro i cambiamenti climatici e per la salvaguardia del Pianeta. Abbiamo iniziato questo percorso...
Alluvioni e frane, dati integrati per la mappa dei rischi di Casa Italia

Alluvioni e frane, dati integrati per la mappa dei rischi di Casa Italia

Presentata a Roma la “Mappa dei rischi dei comuni italiani”, una piattaforma online che integra in un’unica carta le diverse mappe di rischio realizzate principalmente da Ispra, Istat e Ingv. La mappa dei rischi naturali dei comuni italiani nasce su iniziativa di Casa Italia, la struttura di missione del governo, con la collaborazione dell’Istat. Lo...
Dopo la tempesta Vaia. Riflessioni per il recupero delle foreste nelle Dolomiti

Dopo la tempesta Vaia. Riflessioni per il recupero delle foreste nelle Dolomiti

Questo documento rappresenta la sintesi dell’incontro (organizzato da CIPRA Italia, Mountain Wilderness, LIBERA Nomi e Numeri contro le mafie, Ecoistituto Veneto “Alex Langer”, WWF O.A. Terre del Piave, Comitato Peraltrestrade Carnia-Cadore, Italia Nostra sezione di Belluno, Gruppo Promotore Parco del Cadore) tenutosi a Pieve di Cadore, Auditorium CosMo, il 7 dicembre 2018, tavola rotonda “Dopo...
XIV Rapporto sulla qualità dell'ambiente urbano

XIV Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano

Continuano i superamenti del PM10 nelle città italiane: i dati preliminari, aggiornati al 10 dicembre 2018, mostrano valori oltre la norma in 19 aree urbane con Brescia capofila dei superamenti (87) e Viterbo che, almeno finora, non ha mai oltrepassato il limite. Ma non mancano i segnali positivi. È infatti in atto una significativa tendenza...