FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Centri commerciali
Caselle Open Mall: occupazione, futuro e non solo ecologia

Caselle Open Mall: occupazione, futuro e non solo ecologia

Il Caselle Open Mall, durante il lungo e travagliato iter della sua approvazione, ha conservato un alone di vaghezza rispetto alla sua “forma” cambiando molti nomi e investitori, ma rimanendo nell’immaginario collettivo “il centro commerciale di Caselle”. Solo nell’ultimo anno ha rivelato tutta la sua portata: di fatto un nuovo centro urbano vocato all’acquisto, al...
Piacenza: chiesta una moratoria per fermare nuove espansioni commerciali

Piacenza: chiesta una moratoria per fermare nuove espansioni commerciali

Un partecipato dibattito pubblico organizzato da Legambiente nel salone del Preziosissimo Sangue ha portato all’attenzione di tutti i cittadini piacentini il futuro riservato agli ex orti di via Campesio e al campetto di via Morigi, aree verdi che rischiano – in base agli accordi operativi proposti al Comune – di essere trasformate in nuove superfici...
Vigevano: La Soprintendenza esprime parere negativo, ma la Variante non si ferma

Vigevano: La Soprintendenza esprime parere negativo, ma la Variante non si ferma

Il progetto del nuovo centro commerciale alla cascina Colombarola (viale Industria-via El Alamein) incassa un sonoro “No” da parte della Soprintendenza alle Belle Arti che poche settimane fa ha espresso il suo giudizio negativo «in quanto l’intervento, nella modalità proposte, appare, oltre che carente di documentazione giustificativa, non compatibile per collocazione e tipologia con i...
National Geographic: possibile che una prestigiosa rivista possa scegliere di consumare il suolo?

National Geographic: possibile che una prestigiosa rivista possa scegliere di consumare il suolo?

Il Forum nazionale Salviamo il Paesaggio scrive ai Dirigenti del National Geographic invitandoli a recedere dalla partecipazione a una nuova speculazione che porterà all’edificazione a Caselle (Torino) di un centro commerciale tra i più grandi d’Italia… All’attenzione dei Dirigenti del National Geographic Italia Oggetto: Invito ai Dirigenti del National Geographic a rivalutare la loro decisione...
Villasanta (Monza e Brianza): è legittimo rendere edificabile un’area attraverso l’elargizione di denaro?

Villasanta (Monza e Brianza): è legittimo rendere edificabile un’area attraverso l’elargizione di denaro?

La vicenda della realizzazione di un grande centro di produzione e distribuzione su aree agricole suscita perplessità e preoccupazione. Un appello rivolto a Provincia e Regione chiede il rispetto dei vincoli presenti e la valutazione dell’operato dell’amministrazione locale Con una lettera a firma del consigliere Antonio Ubiali (lista Nuova Villasanta) si chiede di “verificare l’azione...
“Il Grande Gigante (poco) gentile” nei confronti del territorio

“Il Grande Gigante (poco) gentile” nei confronti del territorio

  A Villasanta (Monza Brianza) si riaffaccia il progetto di costruzione di un grande centro di produzione e distribuzione dei prodotti del noto marchio, su un’area al confine con il Comune di Arcore. Consumo di suolo nonostante le tante aree dismesse recuperabili e aumento del traffico in area già critica. Ne abbiamo parlato con Antonio Ubiali,...
Carugate (MI): sul centro commerciale in espansione, cittadini chiamati alla consultazione

Carugate (MI): sul centro commerciale in espansione, cittadini chiamati alla consultazione

  Si ripresenta l’ipotesi di ampliamento del grande centro commerciale e cresce la preoccupazione per l’impatto sul territorio e sulla salute dei cittadini. Per la prima volta però la cittadinanza è chiamata alla consultazione: i comitati e le associazioni che si oppongono al progetto stanno raccogliendo le firme per un referendum consultivo. Corsi e ricorsi...

Chiedo a Esselunga di onorare il suo codice etico rispetto al consumo di suolo e al clima

Alla luce di quanto sotto esposto chiedo a Esselunga: di rivedere le politiche per la scelta dei siti per i suoi futuri insediamenti evitando di costruire su aree ancora naturali o di pregio culturale o storico di pensare meglio le sue campagne pubblicitarie che non devono indurre le persone a perseverare con comportamenti dannosi per...
Carugate (MI): più partecipazione per difendere il territorio da espansioni commerciali e nuovo cemento

Carugate (MI): più partecipazione per difendere il territorio da espansioni commerciali e nuovo cemento

Il comitato cittadino Amici dell’Acquedotto di Carugate (MI) segue con attenzione il tema del consumo del territorio e promuove il coinvolgimento diretto dei cittadini. L’obiettivo è quello di smuovere gli amministratori pubblici dalle vecchie concezioni di sviluppo ad ogni costo e ricordare che il territorio non deve essere sfruttato per interesse privato. Il comitato è nato, come...
Consumare suolo per l’ennesimo centro commerciale: un lusso che non ci si può più concedere

Consumare suolo per l’ennesimo centro commerciale: un lusso che non ci si può più concedere

Ad Azzano san Paolo in provincia di Bergamo si profila da tempo la costruzione di un polo del lusso: un grande centro commerciale di “alto livello” con multisala. Ulteriore consumo di suolo in un’ area già satura, con una scelta che, considerato il periodo di crisi per tante famiglie, appare anche eticamente inopportuna. La nuova...