FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

Agricoltura
Biassono (MB): al centro della provincia del cemento, c'è chi vuole consumare ancora

Biassono (MB): al centro della provincia del cemento, c’è chi vuole consumare ancora

Trascurare la realtà e negare l’evidenza per consumare ancora il territorio. A cavallo di quattro dei comuni della provincia più urbanizzata d’Italia si propone un referendum consultivo per fermare l’impatto devastante ed irreversibile di un nuovo insediamento produttivo e commerciale. Nei giorni in cui l’ISPRA conferma con i numeri del rapporto 2017 sul consumo di suolo,...
Rapporto ISPRA - Altro che oneri e incassi tributari: un ettaro di urbanizzazione ci costa fino a 55mila euro

Rapporto ISPRA – Altro che oneri e incassi tributari: un ettaro di urbanizzazione ci costa fino a 55mila euro

L’impermeabilizzazione causa una perdita di servizi naturali che paghiamo, oltre che in salute, anche in termini economici. Lo dimostra l’Ispra nell’annuale rapporto sul consumo di suolo, fenomeno che non accenna a ridursi. Ecco l’entità dei costi, sottostimati o trascurati, che ribaltano la convenienza delle scelte urbanistiche dal ritorno economico solo nel breve termine. Il rapporto 2016...
Rapporto Agromafie: emergenza Pfas in Veneto

Rapporto Agromafie: emergenza Pfas in Veneto

Ancora una volta si torna a parlare di presenza di pfas – sostanze perfluoroalchiliche nelle province venete di Verona, Vicenza e Padova. Pubblicato il quarto rapporto sulle Agromafie – i crimini commessi nell’agroalimentare – di Coldiretti, Eurispes e Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura. La ricerca riporta il dato della presenza di pfas – sostanze perfluoroalchiliche nelle...
Cassina de' Pecchi (MI): un piano a consumo zero che restituisce alla terra la sua funzione produttiva

Cassina de’ Pecchi (MI): un piano a consumo zero che restituisce alla terra la sua funzione produttiva

Con il nuovo strumento urbanistico questo comune del milanese ha scelto di azzerare il consumo di suolo e aumentare le aree tutelate. Un progetto speciale di comunità agricola e terre condivise restituirà al territorio l’originaria vocazione agricola con notevoli vantaggi ambientali, economici e sociali. Abbiamo posto qualche domanda agli assessori Sandro Medei (Urbanistica ed Edilizia) e...
La Terra ha perduto un terzo del suolo coltivabile negli ultimi 40 anni

La Terra ha perduto un terzo del suolo coltivabile negli ultimi 40 anni

Da “The Guardian”. Traduzione di MR  Gli esperti indicano il danno causato da erosione ed inquinamento, sollevando grandi preoccupazioni riguardo al suolo degradato nel bel mezzo dell’aumento della domanda globale di cibo. Il mondo ha perso un terzo del suo terreno coltivabile a causa dell’erosione o dell’inquinamento negli ultimi 40 anni, con conseguenze potenzialmente disastrose...
"Dirt. The Erosion of Civilizations": l'agricoltura come principale responsabile della distruzione del suolo

“Dirt. The Erosion of Civilizations”: l’agricoltura come principale responsabile della distruzione del suolo

Dirt è un libro talmente importante, pur nella sua monotematicità, che è difficile persino decidere come cominciare a presentarlo. Forse l’introduzione migliore è data da una frase contenuta nel libro stesso: “Tutto il resto – la cultura, l’arte, la scienza – dipende da un’adeguata produzione agricola. Invisibili durante i periodi di benessere, questi legami diventano...
Allarme diserbanti: oltre alla salute umana, in pericolo anche la fertilità del terreno

Allarme diserbanti: oltre alla salute umana, in pericolo anche la fertilità del terreno

L’uso ancora troppo diffuso di erbicidi a base di glifosato, già vietati in molti paesi, è pericoloso non solo per l’uomo ma anche per il delicato ecosistema suolo. Un’ulteriore conferma arriva dallo studio pubblicato sulla rivista Nature in merito all’influenza sull’attività dei lombrichi Il mondo scientifico ha già affrontato il tema degli effetti dannosi sulla...
L’economia circolare in agricoltura: è lombarda la prima azienda agricola in Europa a metterla in pratica

L’economia circolare in agricoltura: è lombarda la prima azienda agricola in Europa a metterla in pratica

Presentata il 22 settembre ad Expo Milano 2015 la Cassinazza e un docu-video divulgativo per diffondere conoscenza sui principi e sul potenziale dell’agricoltura circolare Milano, 22 settembre 2015 – Si è svolto oggi presso il padiglione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali il convegno “La circolarità del Mondo Agricolo. L’applicazione dei principi dell’economia circolare in...
Reggio Emilia: la rigenerazione è un’opportunità e le terre tornano agricole

Reggio Emilia: la rigenerazione è un’opportunità e le terre tornano agricole

Le tendenze di mercato lo confermano e anche ai cittadini conviene: meglio puntare sul recupero dell’esistente invece di realizzare nuove costruzioni consumando suolo. L’Assessore alla rigenerazione urbana e del territorio Alex Pratissoli ci racconta l’esperienza avviata nella città emiliana dove si raccolgono le domande per far tornare agricole le aree potenzialmente urbanizzabili. Rivedere gli strumenti...
Proposte di FederBio per fronteggiare il disseccamento rapido dell'olivo in Puglia

Proposte di FederBio per fronteggiare il disseccamento rapido dell’olivo in Puglia

Cari soci ed amici del biologico, vogliamo qui diffondere il comunicato con le proposte Federbio per la gestione dell’emergenza Xilella fastidiosa in Puglia: Proposte FederBio gestione CoDIRO > Il documento  è stato inviato al Commissario Giuseppe Silletti ed alle diverse Autorità Europee, Nazionali e Regionali, per offrire il proprio contributo in questa delicata fase di definizione...