FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Toscana
Salviamo la pineta

Salviamo la pineta

Il Gruppo “Salviamo le pinete!” ha lanciato questa petizione indirizzata alla Regione Toscana affrontando un tema che tocca molte altre zone d’Italia: https://www.change.org/p/regione-toscana-salviamo-la-pineta   Noi sottoscritti cittadini, ringraziando la Regione Toscana che ha approvato e finanziato un Processo partecipativo che ha portato al TAVOLO PERMANENTE PER LA SALVAGUARDIA DELLA PINETA da Castiglione della Pescaia all’Uccellina,...
Regione Toscana compra quote del Cosvig: ma non c’è conflitto di interessi, sig. Rossi?

Regione Toscana compra quote del Cosvig: ma non c’è conflitto di interessi, sig. Rossi?

L’ente, che poi delibera sulle centrali, diventa così controllore e controllato. Allarme dei Comitati e interrogazione al Parlamento europeo. A cura della Rete nazionale NoGESI. Con la deliberazione di giunta n.1395 dell’11/12/2017 (1) la regione Toscana procede “all’acquisizione delle quote di partecipazione in Co.Svi.G. s.c.r.l., fino al massimo consentito dallo statuto della medesima società,… …per...
Dopo Suvereto anche Campiglia dice No alla Sales

Dopo Suvereto anche Campiglia dice No alla Sales

A cura del Comitato per Campiglia. Dopo le crescenti pressioni della società civile, l’impegno del nostro Comitato e l’iniziativa esemplare del Comune di Suvereto, anche il Comune di Campiglia ha detto no alla Sales per l’ampliamento delle cave. È un segno dei tempi, da salutare con favore, il segno che si sta incominciando a capire...
Pale eoliche su Monte Calvi

Pale eoliche su Monte Calvi

A cura dell’Arch. Alberto Primi, Comitato per Campiglia. Il 24 novembre dello scorso anno la Società Cave di Campiglia Spa ha richiesto alla Regione l’avvio del procedimento di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) relativamente a un progetto di impianto eolico costituito da due pale eoliche alte 125 metri, da porre sulla sommità di Monte Calvi...
Sulle briglie a Murlo è silenzio. Assenso o complicità?

Sulle briglie a Murlo è silenzio. Assenso o complicità?

A cura del Comitato Amici del Crevole. Sulla realizzazione delle 19 briglie lungo i torrenti di Murlo (Crevole e Crevolicchio) è caduto un silenzio tombale da parte di tutti gli enti coinvolti. Nonostante la richiesta del WWF del 19 settembre 2017 e il relativo sollecito del 26 gennaio 2018, ad oggi nessuna delle 17 autorità...
Montepulciano: un comitato contro il posteggio seminterrato al Bersaglio

Montepulciano: un comitato contro il posteggio seminterrato al Bersaglio

Il giorno 06/05/2016 nella sala Bruno Bonelli della Fortezza fu presentato pubblicamente un progetto, La Nuova PORTA di Montepulciano. Questo progetto di massima, illustrava la possibilità di realizzare un posteggio su tre livelli, interrato o seminterrato, con una capienza di circa 250 posti e relativi impianti di accesso e risalita. Al momento la cosa non...
Anna Marson sulle Alpi Apuane: "Col Piano abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare"

Anna Marson sulle Alpi Apuane: “Col Piano abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare”

L’ex assessora della giunta di Enrico Rossi replica alle critiche di Franca Levorotti. L’articolo di Franca Levorotti sulla salvaguardia delle Apuane richiede da parte mia alcune precisazioni. Oltre a essere chiamata direttamente in causa dal testo, credo infatti di avere qualcosa da dire in merito ai contenuti del Piano paesaggistico della Toscana, approvato nella scorsa...
Le Alpi Apuane e le cave di marmo: l’appello al Presidente della Repubblica

Le Alpi Apuane e le cave di marmo: l’appello al Presidente della Repubblica

Purtroppo, nel corso degli ultimi vent’anni si è cavato dalle Apuane più che nei 2000 anni precedenti: ogni anno 4 milioni di tonnellate di montagna, un milione e mezzo di metri cubi.  Nel P.I.T. ci si sarebbe attesi una scelta di pianificazione ben diversa. L’industria del marmo è decisamente molto redditizia, ma quasi esclusivamente per...
A chi interessa tutelare l'ambiente delle colline livornesi?

A chi interessa tutelare l’ambiente delle colline livornesi?

Gli effetti della nuova Legge Regionale 30/2015 sul nostro territorio. Negli anni ’80 c’era un sogno di “pochi” che immaginava un parco che tutelasse tutto il comprensorio delle colline livornesi.  Il sogno non si è realizzato. Tuttavia è presente un Parco Provinciale frammentato, alcune ANPIL (Aree Naturali Protette di Interesse Locale) e un SIR (Monte...
Approvato il Piano Paesaggistico della Toscana!

Approvato il Piano Paesaggistico della Toscana!

(dal sito del FAI) Soddisfazione del FAI per il risultato raggiunto facendo squadra, insieme alle altre associazioni di tutela, con l’Assessore all’urbanistica, pianificazione del territorio e paesaggio della Regione Toscana Anna Marson e il Sottosegretario del MiBACT con delega al Paesaggio Ilaria Borletti Buitoni. “Mai vi era stata una tale attenzione e una tale partecipazione...