FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Basilicata
Nuovo asfalto nel cuore del Parco del Pollino?

Nuovo asfalto nel cuore del Parco del Pollino?

Progetti di asfalto su tratti Conocchielle-Acquafredda e Prastio-Visitone e considerazioni generali su viabilità secondaria del Tavolo Montagna. A cura di Saverio De Marco, Delegato Basilicata AIW (Associazione Italiana Wilderness), Guida Ambientale Escursionistica, Presidente Gruppo Lupi San Severino Lucano. In merito al documento sul Tavolo Montagna dell’Ente Parco, e più specificamente sulle voci riguardanti “viabilità ordinaria”...
La Regione Basilicata contro i grandi impianti fotovoltaici: realtà o illusione?

La Regione Basilicata contro i grandi impianti fotovoltaici: realtà o illusione?

A cura dell’Ing. Donato Cancellara, Associazione VAS per il Vulture Alto Bradano, Coordinamento “Salviamo il Paesaggio” per il Vulture Alto Bradano. Un notevole polverone si è creato sulla proposta di legge della Regione Basilicata indirizzata a limitare la dimensione degli impianti per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile – in particolare fotovoltaica –...
Deposito unico nazionale dei rifiuti radioattivi in Basilicata: manifestare la propria contrarietà quale atto dovuto, indispensabile e urgente

Deposito unico nazionale dei rifiuti radioattivi in Basilicata: manifestare la propria contrarietà quale atto dovuto, indispensabile e urgente

A cura dell’Ing. Donato Cancellara, Associazione V.A.S. Onlus per il Vulture Alto Bradano, Coordinamento locale – Forum Salviamo il Paesaggio per il Vulture Alto Bradano, A.I.L. – Associazione Intercomunale Lucania. La pubblicazione della Carta Nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee (CNAPI), da parte della Sogin S.p.A., propedeutica alla individuazione del sito per la realizzazione del deposito...
Individuate 67 aree tra cui scegliere il futuro deposito nazionale dei rifiuti nucleari

Individuate 67 aree tra cui scegliere il futuro deposito nazionale dei rifiuti nucleari

Sogin è la società di Stato responsabile dal 2001 del decommissioning degli impianti nucleari italiani e della gestione dei rifiuti radioattivi, compresi quelli prodotti dalle attività industriali, di ricerca e di medicina nucleare. Un compito non facile che l’Italia persegue dal 1990 e che pareva dovesse compiersi già nel 2003 con l’identificazione del luogo dove...
Eolico. Basta ipocrisie sul PPR, urgono tutele territoriali per il bene della Basilicata

Eolico. Basta ipocrisie sul PPR, urgono tutele territoriali per il bene della Basilicata

Comitato di Associazioni e Sindaci alla Regione: subito “Aree non idonee” ! E’ sotto gli occhi di tutti lo sfregio eolico (e fotovoltaico) su vastissima scala perpetrato, grazie a 15 anni di disinteresse e complicità della politica!Tuttavia è bastato un atto di avanzamento nell’istruttoria del futuro Piano Paesaggistico lucano, con cui si validava l’istruttoria dell’area...
Parco della Storia dell’uomo? Ma quale Parco se: niente geografia, niente flora, niente fauna, niente Madre Terra... e niente regole? No, noi non ci stiamo!

Parco della Storia dell’uomo? Ma quale Parco se: niente geografia, niente flora, niente fauna, niente Madre Terra… e niente regole? No, noi non ci stiamo!

A cura di Anna Longo, presidente del circolo Legambiente di Matera. Sono avviati da alcune settimane i cantieri edili nel Parco della Murgia per realizzare due dei progetti legati al “Parco della storia dell’uomo”: Preistoria e Rupestre, gestiti da Invitalia su incarico del Comune di Matera.Nessuna informazione o coinvolgimento della Comunità materana sui progetti esecutivi...
Una stazione elettrica, a servizio di una pluralità di impianti eolici, necessita di una Valutazione d'Impatto Ambientale (V.I.A.)?

Una stazione elettrica, a servizio di una pluralità di impianti eolici, necessita di una Valutazione d’Impatto Ambientale (V.I.A.)?

A cura dell’Ing. Donato Cancellara, Associazione VAS per il Vulture Alto Bradano. Il caso emblematico della stazione elettrica 380/150 kV a Montemilone in Basilicata ed il suo travagliato contenzioso amministrativo tra società dell’eolico, Terna ed Autorità competente regionale in materia di V.I.A. Procedimento di V.I.A. per un impianto eolico e relativa stazione elettrica di connessione....
Una centrale idroelettrica lungo il torrente Frido

Una centrale idroelettrica lungo il torrente Frido

A cura dell’Ing. Ferrante De Benedictis. Riguardo la questione della centrale idroelettrica sul torrente Frido ebbi modo di scrivere alcune note già nel maggio del 2017 dove avanzavo una serie di perplessità dettate dall’analisi degli elaborati progettuali in mio possesso, ossia di quei documenti progettuali disponibili sul sito della Regione Basilicata, e oggi dopo la...
La tutela del paesaggio: principio costituzionalmente rilevante e preminente sulla indiscriminata diffusione degli impianti "green"

La tutela del paesaggio: principio costituzionalmente rilevante e preminente sulla indiscriminata diffusione degli impianti “green”

Stravolgere il paesaggio, quale bene comune, determina la cancellazione della memoria storica collettiva quindi la distruzione del nostro futuro. Secondo Zanzotto «un bel paesaggio una volta distrutto non torna più, e se durante la guerra c’erano i campi di sterminio, adesso siamo arrivati alla sterminio dei campi: fatti che, apparentemente distinti fra loro, dipendono tuttavia...
Il Consiglio di Stato blocca pozzi Eni in Basilicata

Il Consiglio di Stato blocca pozzi Eni in Basilicata

Il 18 dicembre, il Consiglio di Stato, ribaltando due sentenze del Tribunale amministrativo regionale favorevole ai progetti petroliferi di Eni in Basilicata, blocca due pozzi situati in aree di interesse paesaggistico, Sic e Zps del Parco nazionale Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese. Ora la parola passa alla Regione. Il Consiglio di Stato, con propria sentenza del...