FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Grandi opere
La Pedemontana Veneta espropria le terre fertili

La Pedemontana Veneta espropria le terre fertili

A cura di Massimo Marco Rossi, Redazione di DNA Rinascimenti. Il 16 gennaio la Sis (la Concessionaria per la Superstrada Pedemontana Veneta) che recentemente è stata resa plenipotenziaria dalla Giunta Regionale di Luca Zaia di tutte le procedure di esproprio forzose dei terreni di proprietari non consenzienti,  è entrata nell’Azienda agricola di proprietà di Giuseppe...
Cause vinte: Protest and survive

Cause vinte: Protest and survive

di Giorgio Nebbia. La contestazione ecologica, la protesta in difesa dei diritti fondamentali, quelli di essere circondati dalla natura incontaminata, da acque pulite, di respirare aria senza veleni, di acquistare cibi sani e sicuri … La contestazione ecologica, la protesta in difesa dei diritti fondamentali, quelli di essere circondati dalla natura incontaminata, da acque pulite,...
120.000 loculi per 6 mila abitanti: il mega-cimitero di Gallicano nel Lazio (RM)

120.000 loculi per 6 mila abitanti: il mega-cimitero di Gallicano nel Lazio (RM)

Un grande cimitero da 120.000 loculi per un paese che conta circa 6 mila abitanti. Un’opera contestata: il consumo di suolo colpisce uno degli ultimi angoli di paesaggio agricolo alle porte di Roma Abbiamo fatto qualche domanda sulla vicenda a Mario Galli, candidato sindaco al Comune di Gallicano nel Lazio nel 2013 poi consigliere comunale,...

Emilia Romagna: il contributo di Legambiente al Piano Regionale Integrato dei Trasporti

Inviate lo scorso 14 marzo, le osservazioni integrano quanto già rilasciato in sede di conferenza dei servizi nel mese di febbraio. Per l’associazione negli obiettivi del piano al 2025 manca una visione d’insieme sulla ripartizione modale e sulla riduzione delle emissioni riducendosi ad un piano delle infrastrutture. Dal documento presentato con le osservazioni al PRIT...
Cave: il suolo che sparisce, tra arretratezza normativa e distanza enorme dai modelli virtuosi europei

Cave: il suolo che sparisce, tra arretratezza normativa e distanza enorme dai modelli virtuosi europei

  Non è solo coperto dal cemento, in Italia il suolo letteralmente sparisce, estratto in maniera distruttiva per costruire, soprattutto grandi opere. Ne parla il Rapporto Cave 2017 di Legambiente. Eppure basta guardarsi intorno per vedere occasioni di rilancio economico rispettoso dell’ambiente Presentato a metà febbraio (a questo link il rapporto completo), il rapporto di...
M5S: dallo zoo allo stadio, le giunte di Torino e Roma alle prese con le eredità passate

M5S: dallo zoo allo stadio, le giunte di Torino e Roma alle prese con le eredità passate

C’è chi pensa che un nuovo governo, “populista” come sprezzantemente lo definiscono molti mass media, cioè del Movimento 5 Stelle, per intenderci, cambierebbe radicalmente lo status quo. È una visione un po’ ingenua, che non fa i conti con la realtà in cui un governo a qualsiasi livello si trova a operare. Ma lo è...
Metro C: un progetto senza garbo che "consuma" via dei Fori imperiali

Metro C: un progetto senza garbo che “consuma” via dei Fori imperiali

A Roma i lavori per la realizzazione della metro C stanno provocando disastri. Li hanno provocati. Essenze di ogni tipo tagliate per far posto ai cantieri. La sopravvivenza di tanti monumenti messa a repentaglio dagli sterri e dalle sollecitazioni causate dall’azione delle grandi macchine per lo scavo, in Piazzale Ipponio. Come tra via Sannio e...
Aeroporto Fiumicino: un progetto alternativo è possibile preservando il territorio

Aeroporto Fiumicino: un progetto alternativo è possibile preservando il territorio

Tecnicamente realizzabile per soddisfare gli obiettivi di incremento passeggeri e al tempo stesso preservare l’Agro e il litorale Romano. Il comitato FuoriPISTA, insieme ad esperti del settore, ha elaborato una proposta, alternativa a quella originaria, di potenziamento e maggior efficienza, descritta in una lettera inviata a Salviamo il Paesaggio Il progetto originario Il progetto originario di...
Piemonte, ospedale di Alba-Bra: devastante, inutile, caro

Piemonte, ospedale di Alba-Bra: devastante, inutile, caro

Oggi vi parlerò di una grande opera inutile. L’ennesima. Chi mi segue sa quanto io sia contrario a priori a nuove grandi opere, che assicurano un sicuro consumo di suolo o comunque un’alterazione dell’ambiente, a fronte di un ritorno nullo o scarso diutilità pubblica. Ma fra le grandi opere ce ne sono alcune che più...
Emilia Romagna controvento! Stop alla Tibre e finanziamenti per il trasporto ferroviario

Emilia Romagna controvento! Stop alla Tibre e finanziamenti per il trasporto ferroviario

Buone notizie dall’Emilia Romagna: L’assessore alle infrastrutture Raffaele Donini ha ribadito il no della regione al raccordo autostradale “Tibre” Tirreno – Brennero. La decisione della giunta va controcorrente rispetto alle scelte delle vicine Lombardia e Veneto. Il secondo lotto de raccordo autostradale A15 – A22 Tibre in Emilia Romagna non sa da fare, l’assessore regionale...