FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Grandi opere
Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili

Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili

Non serve il governo del cambiamento, serve un cambiamento radicale… Chi siamo Siamo i comitati, i movimenti, le associazioni e i singoli che da anni si battono contro le grandi opere inutili e imposte e per l’inizio di una nuova mobilitazione contro i cambiamenti climatici e per la salvaguardia del Pianeta. Abbiamo iniziato questo percorso...
Stadio Tor di Valle, le realtà per il no rilanciano una battaglia tutt’altro che persa

Stadio Tor di Valle, le realtà per il no rilanciano una battaglia tutt’altro che persa

I Comitati, le associazioni e gli esponenti politici che si oppongono al progetto relativo al nuovo stadio di Tor di Valle si sono riuniti martedì 19 febbraio nella sala Piccola Protomoteca in Campidoglio. Lo hanno fatto due giorni prima di una infuocata seduta straordinaria del Consiglio comunale capitolino in cui, dopo sette ore di discussioni,...
Autostrada Cremona-Mantova: vorrei ma non posso!?

Autostrada Cremona-Mantova: vorrei ma non posso!?

A cura di: Coordinamento Comitati contro le autostrade Cr-Mn e Ti-Bre – Legambiente Lombardia – WWF Cremona – Salviamoilpaesaggio – Noi Ambiente e Salute – Associazione Persona Ambiente – Acli provinciali Cremona – Legambiente Cremona – Ambientalisti Lombardia – Acli Casalmaggiore – Condotta Slow food Oglio Po – Lega di Cultura di Piadena – CreaFuturo...
A Suvereto nasce un Comitato contro il progetto Terna

A Suvereto nasce un Comitato contro il progetto Terna

È nato a Suvereto, in provincia di Livorno, per iniziativa di alcuni cittadini, un comitato che si propone di difendere il territorio dall’impatto ambientale che deriverebbe dall’ampliamento della centrale ENEL dei Forni, come previsto dal progetto denominato “Sa.Co.I. 3” presentato dalla società Terna. Si tratta del potenziamento di una centrale di conversione dell’energia, che genera...
Oltre la retorica della Gronda Autostradale

Oltre la retorica della Gronda Autostradale

Analisi e proposte per una nuova mobilità delle persone e delle merci a Genova dopo il crollo del ponte Morandi. Il crollo del ponte Morandi ha reso drammatiche la situazione del trasporto e della mobilità a Genova in particolare nel Ponente cittadino e nella Valpolcevera. Tuttavia le situazioni di congestione di traffico, di alti tempi...
Dietro la crisi delle grandi imprese di costruzioni ci sono i controlli dell'Autorità nazionale anticorruzione

Dietro la crisi delle grandi imprese di costruzioni ci sono i controlli dell’Autorità nazionale anticorruzione

di Alessandro Mortarino. La Cooperativa muratori e cementieri (Cmc) di Ravenna è uno dei più importanti e storici gruppi italiani del settore delle costruzioni. Fondata a Ravenna il 7 marzo 1901 da 35 muratori, produce oggi all’estero oltre il 60% del suo fatturato ed è attualmente presente in circa 40 Paesi di 4 continenti, operando...
I tanti SI' da cui nasce un grande NO al TAV

I tanti SI’ da cui nasce un grande NO al TAV

A cura del Controsservatorio Valsusa. Un appello promosso da dieci cittadine e cittadini torinesi del mondo accademico, del lavoro, della cultura e della scienza in cui vengono individuate le priorità e le scelte che possono risollevare la città e il paese dal declino e dalla crisi. Il documento richiama le ragioni dell’opposizione al progetto TAV...
Vigevano-Malpensa, la superstrada del dissenso

Vigevano-Malpensa, la superstrada del dissenso

Anche Città metropolitana ricorre al Tar insieme ai Parchi Sud, del Ticino, Comuni e associazioni. Anche Città Metropolitana si unisce agli altri enti per bloccare il progetto della superstrada Vigevano Malpensa, approvato dal Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) a soli quattro giorni dalle elezioni nazionali del marzo scorso. Un fatto eclatante che non...
Una crociata fondamentalista a Torino

Una crociata fondamentalista a Torino

A cura del Controsservatorio Valsusa. Ha preso il via in queste settimane a Torino una campagna “SI TAV” di grandi dimensioni e per certi versi inedita. I promotori hanno un duplice obiettivo: sbloccare una situazione di stallo per aprire in fretta cantieri e sbarazzarsi nel contempo di un’amministrazione comunale scomoda e considerata un ostacolo da...
Paese sull'orlo di un precipizio: TAP e TAV per fare un passo avanti

Paese sull’orlo di un precipizio: TAP e TAV per fare un passo avanti

di Marco Bersani, Attac Italia. “Si farà solo dopo un’analisi costi-benefici” è diventato il mantra del ministro Toninelli, ogni volta che si parla di una grande opera. Andrebbe innanzitutto ricordato al ministro come una vera analisi costi-benefici vada fatta prima di avviare un’opera, altrimenti viene falsata dai costi già sostenuti, permettendo al governo, come difatti...