FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Regioni
Facciamo sentire la nostra voce: petizione per la salvaguardia dei boschi di Roma

Facciamo sentire la nostra voce: petizione per la salvaguardia dei boschi di Roma

Nel territorio di Roma Capitale esistono ancora lembi di bosco scampati all’espansione dell’Urbe e alla speculazione immobiliare che negli ultimi decenni ha cambiato radicalmente forma allo storico Ager romanus. Fra gli esempi migliori, la riserva naturale regionale “Decima – Malafede” costituisce “una delle maggiori foreste planiziali del bacino del Mediterraneo”, come riconosciuto e riportato nello...
Napoli: la svendita di Palazzo Cavalcanti

Napoli: la svendita di Palazzo Cavalcanti

Il Comune di Napoli ha messo all’asta 13 immobili di pregio: alloggi, ex scuole, uffici comunali e ruderi. E’ la seconda fase di un piano di alienazione che l’amministrazione in carica ha deciso di attuare allo scopo di portare risorse fresche nelle magre casse comunali. Ricordiamo che Napoli si trova nel pieno di un predissesto...
La Lunga Marcia nelle Terre Mutate. A piedi da Fabriano a L’Aquila per costruire un cammino solidale nel cuore dell’Appennino

La Lunga Marcia nelle Terre Mutate. A piedi da Fabriano a L’Aquila per costruire un cammino solidale nel cuore dell’Appennino

Sono trascorsi nove anni dal sisma dell’Aquila e sono ancora vive le immagini dei terremoti che nel 2016 e 2017 hanno colpito quattro regioni del Centro Italia. Per dare un contributo concreto alla rinascita delle aree maggiormente colpite, una rete di organizzazioni ed Enti promuovono la Lunga Marcia nelle Terre Mutate, un viaggio evento che...
Veneto: la nuova legge regionale sulle Cave e il relativo piano è un vero e proprio pataPRAC regionale

Veneto: la nuova legge regionale sulle Cave e il relativo piano è un vero e proprio pataPRAC regionale

A cura del Coordinamento Asolano & Castellana del Forum Salviamo il paesaggio. Il Consiglio Regionale Veneto, dopo due tentativi andati falliti nelle precedenti legislature, a fine marzo ha approvato con 36 anni di ritardo ma in soli 4 giorni sia la legge sulle cave (L. 13/2018) sia il Piano Regionale Attività di Cava che ne...
Diffida al Governo e richiesta di revoca della convocazione della conferenza di servizi per l’approvazione del gasdotto “Rete Adriatica” (tronco Sulmona – Foligno)

Diffida al Governo e richiesta di revoca della convocazione della conferenza di servizi per l’approvazione del gasdotto “Rete Adriatica” (tronco Sulmona – Foligno)

di Stefano Deliperi, Gruppo d’Intervento Giuridico onlus. L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (30 marzo 2018) un atto di invito formale al Presidente del Consiglio dei Ministri dimissionario Paolo Gentiloni affinchè adotti i provvedimenti necessari per la revoca della convocazione della conferenza di servizi  (art. 14 quater della legge n. 241/1990 e s.m.i.)...
Salviamo la pineta

Salviamo la pineta

Il Gruppo “Salviamo le pinete!” ha lanciato questa petizione indirizzata alla Regione Toscana affrontando un tema che tocca molte altre zone d’Italia: https://www.change.org/p/regione-toscana-salviamo-la-pineta   Noi sottoscritti cittadini, ringraziando la Regione Toscana che ha approvato e finanziato un Processo partecipativo che ha portato al TAVOLO PERMANENTE PER LA SALVAGUARDIA DELLA PINETA da Castiglione della Pescaia all’Uccellina,...
Dal Governo nuova ondata di “parchi”: quelli eolici che divorano i parchi veri

Dal Governo nuova ondata di “parchi”: quelli eolici che divorano i parchi veri

Dalla LIPU pugliese l’allarme, l’ennesimo da oltre 15 anni … Nuovo saccheggio territoriale con la famigerata SEN, Strategia Energetica Nazionale approvata qualche mese fa dal Governo, e con il relativo Decreto Incentivi in arrivo alla Conferenza Stato Regioni.   Una SEN impacchettata con un contributo rinnovabile speculativo, orientato quasi totalmente al comparto elettrico e trascurandone...
Sardegna. A rischio il paesaggio dei pastori

Sardegna. A rischio il paesaggio dei pastori

di Sandro Roggio. La Sardegna soleggiata e ventosa, prateria per le scorribande dei nuovi speculatori dell’energia. Non a caso la P3 guardava con attenzione al business nell’isola. Ideale la bassa densità abitativa, ovviamente favorevole la circostanza dei grandi spazi vuoti per accogliere gli impianti da fonti rinnovabili: lontano dagli occhi potrebbe svanire la percezione dell’impatto....
Milano: la sfida di Piazza d’Armi tra bisogni pubblici e interesse privato

Milano: la sfida di Piazza d’Armi tra bisogni pubblici e interesse privato

Da una parte la mobilitazione popolare, la vocazione storica di un territorio e la rilevanza sanitaria di un’area naturalistica. Dall’altra i soggetti forti e l’idea diffusa che si possa mettere ordine con il cemento. Ma una soluzione diversa è possibile. (Immagini tratte dal sito Le Giardiniere Milano) Abbiamo fatto qualche domanda a Licia Martelli dell’Associazione...
SuperPedemontana veneta e l'archeologia infrastrutturale

SuperPedemontana veneta e l’archeologia infrastrutturale

di Dante Schiavon. Ci sono luoghi che evocano ricordi, passato, che richiamano alla memoria “come eravamo“ e che per una sparuta minoranza di “sognatori ambientalisti” non sono da collocare nel baule delle cose inutili. Anzi, nel cammino bislacco del “progresso isterico-consumistico“, agli occhi di questi “sognatori ambientalisti” tali luoghi acquistano un valore ultra-moderno, fino a...