FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Energie rinnovabili
Il fotovoltaico non può seppellire le campagne

Il fotovoltaico non può seppellire le campagne

di Vittorio Emiliani. C’è qualcosa che si pianifichi seriamente in Italia? A livello pubblico proprio no, e comunque sempre di meno. E’ in atto un dibattito su realtà e prospettive delle energie rinnovabili di tipo nuovo soprattutto eolico e solare. L’eolico è proliferato ovunque sui crinali appenninici anche dove il vento era scarso, con società...
La "trasversale lucana" e l'archiviazione della Regione Basilicata

La “trasversale lucana” e l’archiviazione della Regione Basilicata

L’istanza presentata da Terna S.p.A., riguardante la proroga del giudizio favorevole di compatibilità ambientale, dovrà essere valutata dal Ministero dell’Ambiente. A cura dell’Ing. Donato Cancellara, Presidente Ass. VAS per il Vulture Alto Bradano. Il Decreto Legislativo n. 104/2017, in attuazione della direttiva europea 2014/52/UE concernente la Valutazione dell’Impatto Ambientale (V.I.A.) di determinati progetti pubblici e...
Lo scempio annunciato della Tuscia

Lo scempio annunciato della Tuscia

A cura del Gruppo d’Intervento giuridico onlus. L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento giuridico onlus ha inoltrato (3 febbraio 2019) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo il progetto di realizzazione di un “Impianto fotovoltaico a terra della potenza di circa 150 MWp connesso alla RTN”, proposto dalla società energetica...
Prima l'alimentazione, poi il biogas

Prima l’alimentazione, poi il biogas

A cura di ASSITOL – Associazione Italiana dell’Industria Olearia. La scarsa produzione di olio d’oliva unita alla “corsa” ai sottoprodotti olivicoli per il biogas, che usufruisce degli incentivi statali destinati alle fonti rinnovabili, mette in difficoltà il comparto del sansa, anello fondamentale della filiera. Occorre tutelare i sansifici dalle distorsioni di mercato causate dall’impiego illecito...
Idroelettrico: giornata cruciale per eliminare gli incentivi

Idroelettrico: giornata cruciale per eliminare gli incentivi

A cura del Coordinamento Nazionale Fiumi – Free Rivers Italia. Il Ministero per lo Sviluppo Economico, di concerto con il Ministero per l’Ambiente, ha proposto una bozza di Decreto FER (Fonti Energia Rinnovabili) che elimina l’incentivo al nuovo idroelettrico sui tratti naturali dei torrenti: potrebbe essere un primo significativo passo per la tutela dei nostri...
Decreto rinnovabili: 25 settembre presentazione al MISE

Decreto rinnovabili: 25 settembre presentazione al MISE

A cura di LIPU onlus – coordinamento di Puglia e Basilicata. LIPU: senza dirottare i lucrosi sussidi, nuove aggressioni territoriali. Martedì 25 settembre a Roma viene presentato presso la “Sala degli Arazzi” del Ministero allo Sviluppo Economico il famigerato Decreto incentivi FER (Fonti Energetiche Rinnovabili) per la consultazione con gli stakeholders (VEDI nota MISE). Un...
Energie rinnovabili 2018-2020: nuovo decreto ministeriale alle battute finali

Energie rinnovabili 2018-2020: nuovo decreto ministeriale alle battute finali

A cura dell’Ing. Donato Cancellara. Risale al 23 giugno 2016 l’ultimo decreto approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico per l’incentivazione dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. In quel caso si trattava di impianti diversi dal fotovoltaico. Alcuni si ricorderanno che fu un decreto che permise ai fautori di una politica energetica, basata anche sul solare...
La Strategia Energetica Nazionale deve comprendere anche la salvaguardia del territorio

La Strategia Energetica Nazionale deve comprendere anche la salvaguardia del territorio

Un gruppo di Associazioni ambientaliste ha scritto una lettera circostanziata ai nuovi Ministri (Sviluppo Economico, Ambiente, Economia, Beni Culturali, Affari regionali, Affari europei) invitandoli ad un incontro di approfondimento per discutere di tutte le criticità gravi attualmente comprese dalla SEN-Strategia Energetica Nazionale. In particolare il pericolo di un forsennato sviluppo di nuovi impianti eolici e...
Il Ministro Luigi Di Maio chiamato ad incentivare nuovamente  il solare termodinamico

Il Ministro Luigi Di Maio chiamato ad incentivare nuovamente il solare termodinamico

di Donato Cancellara. Si apprende da organi di stampa che l’Anest (Associazione nazionale energia solare termodinamica) ha recentemente chiesto al nuovo Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, “di prendere in mano in tempi rapidi la situazione ed emanare in tempi brevi un nuovo Decreto FER che contenga una parte dedicata al solare termodinamico, per...
Geotermia e ministri uscenti, ultimi colpi di coda prima che la nave affondi

Geotermia e ministri uscenti, ultimi colpi di coda prima che la nave affondi

A cura del Comitato Difensori della Toscana. Sono passati più di due mesi dalle elezioni del 4 marzo 2018 e forse pochi di noi si rendono conto di una cosa: finchè non verrà formato un nuovo governo i vecchi ministri piazzati da Renzi, Gentiloni ed ex maggioranza varia, resteranno al loro posto e nella distrazione...