FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Paesaggio
Lo stato di salute degli ecosistemi e la preoccupazione degli europei per la perdita di biodiversità

Lo stato di salute degli ecosistemi e la preoccupazione degli europei per la perdita di biodiversità

Il 22 maggio è la Giornata Internazionale per la Biodiversità, istituita dalle Nazioni Unite e celebrata ogni anno per sensibilizzare il grande pubblico. Quella del 2019 ha come slogan “Our Biodiversity, Our Food, Our Health” (La nostra biodiversità, il nostro cibo, la nostra salute”), proprio a sottolineare quanto dalla salute degli ecosistemi e degli organismi...
In Alta Valle di Susa ipotesi di paesaggio con condomini...

In Alta Valle di Susa ipotesi di paesaggio con condomini…

Scrivo a nome di un gruppo di “turisti” che frequentano Champlas Seguin, frazione di Cesana Torinese da mediamente 30 anni. Champlas Seguin è una località privilegiata in una valle (l’Alta val di Susa) che, per svariati motivi, ha purtroppo subito interventi edilizi molto impattanti, come tutti sappiamo. Privilegiata perchè finora, e sottolineo finora, se l’è...
Ridare un sorriso alla Pianura Padana con una semplice ricetta: piantare alberi!

Ridare un sorriso alla Pianura Padana con una semplice ricetta: piantare alberi!

Un innovativo ed interessante progetto di tutela del territorio e miglioramento della salute pubblica arriva dall’esperienza di dieci comuni veneti che hanno deciso di donare alberi da mettere a dimora con l’obiettivo di averne in numero uguale a quello dei propri abitanti. Abbiamo intervistato Aldo D’Achille, sindaco di San Bellino (RO), comune aderente e promotore...
Ripensare la bellezza. Oltre Bateson

Ripensare la bellezza. Oltre Bateson

Qualche anno fa, durante un intervento in uno dei tanti convegni dedicati alla tutela del paesaggio e al consumo di suolo, mi scappò una frase ardita per rendere chiara la mia granitica certezza che l’ideologia, da sola, non è sufficiente per cambiare gli orientamenti della pianificazione urbanistica. Dissi che l’ideologia resta un gran bello strumento...
VENTO Bici Tour 2019: VII edizione

VENTO Bici Tour 2019: VII edizione

Dal 24/05 al 03/06 da Torino a Venezia lungo il fiume Po. Due lunghi weekend a pedali lungo il tracciato della futura ciclovia VENTO e tanti eventi… VENTO Bici Tour 2019 alla sua settima edizione, torna a pedalare attraverso i territori e le bellezze della valle del fiume Po: dal 24 maggio al 3 giugno...
Manifesto per l’Anima e l’Ambiente (MAA)

Manifesto per l’Anima e l’Ambiente (MAA)

A cura dell’Associazione Natura & Psiche. Può esistere una società incentrata sull’armonia tra Uomo e Natura? Questo Manifesto intende dimostrare di sì. Le istruzioni in esso riportate si rivolgono anzitutto all’individuo. Perché, riprendendo un’affermazione del grande psicanoalista Carl Gustav Jung, un insieme d’individui immaturi non potrà mai dare una società matura. Tuttavia, anche le regole...
Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili

Marcia per il clima, contro le grandi opere inutili

Non serve il governo del cambiamento, serve un cambiamento radicale… Chi siamo Siamo i comitati, i movimenti, le associazioni e i singoli che da anni si battono contro le grandi opere inutili e imposte e per l’inizio di una nuova mobilitazione contro i cambiamenti climatici e per la salvaguardia del Pianeta. Abbiamo iniziato questo percorso...
Dopo la tempesta Vaia. Riflessioni per il recupero delle foreste nelle Dolomiti

Dopo la tempesta Vaia. Riflessioni per il recupero delle foreste nelle Dolomiti

Questo documento rappresenta la sintesi dell’incontro (organizzato da CIPRA Italia, Mountain Wilderness, LIBERA Nomi e Numeri contro le mafie, Ecoistituto Veneto “Alex Langer”, WWF O.A. Terre del Piave, Comitato Peraltrestrade Carnia-Cadore, Italia Nostra sezione di Belluno, Gruppo Promotore Parco del Cadore) tenutosi a Pieve di Cadore, Auditorium CosMo, il 7 dicembre 2018, tavola rotonda “Dopo...
Oltre la città. Per uno sviluppo sostenibile del territorio nazionale

Oltre la città. Per uno sviluppo sostenibile del territorio nazionale

di Tobia Zevi, Desk Global Cities Ispi. La parola chiave per interloquire con il nuovo Governo deve essere “territorio”. Tra le proposte per salvaguardarlo: recuperare le aree interne e salvare borghi e piccoli Comuni, azzerare il consumo di suolo, favorire azioni di mitigazione e adattamento ambientale e combattere l’esclusione sociale nelle periferie urbane. Negli ultimi...
L’Italia cambia volto: aumentano alberi e foreste nelle zone marginali del Paese, ma si riducono aree agricole, prati e pascoli

L’Italia cambia volto: aumentano alberi e foreste nelle zone marginali del Paese, ma si riducono aree agricole, prati e pascoli

A cura di Ispra. Aumenta il verde in Italia, in particolare per quanto riguarda gli alberi che in soli 5 anni (2012-2017) crescono con una percentuale del 4,7% arrivando ad estendersi lungo circa 14 milioni di ettari. Il fenomeno si concentra nelle zone marginali del Paese e trascura invece le città dove a salire sono...