FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

Aeroporto Fiumicino: un progetto alternativo è possibile preservando il territorio

Aeroporto Fiumicino: un progetto alternativo è possibile preservando il territorio

Tecnicamente realizzabile per soddisfare gli obiettivi di incremento passeggeri e al tempo stesso preservare l’Agro e il litorale Romano. Il comitato FuoriPISTA, insieme ad esperti del settore, ha elaborato una proposta,...
Video: "Il Suolo Sono Io", di Riccardo Mei

Video: “Il Suolo Sono Io”, di Riccardo Mei

L’attore Riccardo Mei recita il suo monologo “Il Suolo sono io” Con il contributo di: Forum dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio, Slow Food, SIPe Società Italiana di Pedologia,...
Ti-Bre: un’autostrada cancella la campagna del Parmigiano-Reggiano

Ti-Bre: un’autostrada cancella la campagna del Parmigiano-Reggiano

Mancano solo gli ultimi passaggi presso i Ministeri competenti e saranno aperti i cantieri dell’autostrada Tirreno-Brennero: un nastro d’asfalto nel bel mezzo nella bassa pianura parmense, territorio di vocazione del...
Fermare il consumo di suolo in tutta Europa: tocca a noi organizzarci. E lo stiamo facendo ...

Fermare il consumo di suolo in tutta Europa: tocca a noi organizzarci. E lo stiamo facendo …

Un vecchio proverbio cinese afferma: “Quando soffia il vento del cambiamento alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento”. Il 2015 – anno internazionale del suolo – ha permesso di porre...
Ultime notizie
Metro C: un progetto senza garbo che "consuma" via dei Fori imperiali

Metro C: un progetto senza garbo che “consuma” via dei Fori imperiali

A Roma i lavori per la realizzazione della metro C stanno provocando disastri. Li hanno provocati. Essenze di ogni tipo tagliate per far posto ai cantieri. La sopravvivenza di tanti monumenti messa a repentaglio dagli sterri e dalle sollecitazioni causate dall’azione delle grandi macchine per lo scavo, in Piazzale Ipponio. Come tra via Sannio e...
Ginostra (Isole Eolie): come distruggere il paesaggio di una riserva naturale siciliana

Ginostra (Isole Eolie): come distruggere il paesaggio di una riserva naturale siciliana

Snaturato un luogo di bellezza eccezionale e ignorati gli strumenti di protezione. Le autorità competenti sembrano non intervenire. Questa la segnalazione pervenuta da Ginostra, sull’Isola di Stromboli, patrimonio dell’Umanità. In una dettagliata relazione vengono rilevate le modifiche e le alterazioni che ha subito il paesaggio in una vasta superficie (3 ettari) nel territorio di Ginostra...
La crisi della natura protetta in Italia

La crisi della natura protetta in Italia

Avviare un processo riformatore coraggioso e trasparente, di ampio respiro, che miri alla conservazione della natura in tutte le sue possibili articolazioni. Questo è quanto chiedono in una lettera aperta i componenti del Comitato etico-scienifico dell’associazione ambientalista Mountain Wilderness Italia. Il documento è stato inviato al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri,...
Mobilitazione per salvare il Parco dei Colli Euganei

Mobilitazione per salvare il Parco dei Colli Euganei

  Il disegno di legge sui Parchi ripresentato dalla Regione, se passa così come è stato proposto, comporterà per il Parco dei Colli conseguenze deleterie. Numerose associazione ambientaliste hanno sottoscritto un appello alla Regione affinché questo progetto venga radicalmente riformato, a partire dai suoi presupposti. Di seguito il testo dell’appello. Chiunque voglia aderire, a proprio...
Legge ammazza-suoli lombardi: la fase due arriva in ritardo e pianifica ulteriore consumo

Legge ammazza-suoli lombardi: la fase due arriva in ritardo e pianifica ulteriore consumo

L’adeguamento del Piano Territoriale Regionale (PTR) segna l’inizio di una nuova fase della contestata legge n.31/2014. Legambiente Lombardia ed altre associazioni sottolineano le contraddizioni e gli errori di una norma che, invece di fermare il consumo di suolo, ne programma ulteriore, a ritmo e valori impressionanti. Consolida previsioni urbanistiche abnormi invece di rivederle, spinge al...
"Salviamo il paesaggio" diventa opportunità concreta a Roma e Torino, con Paolo Berdini e Guido Montanari

“Salviamo il paesaggio” diventa opportunità concreta a Roma e Torino, con Paolo Berdini e Guido Montanari

Un grandissimo risultato per Salviamo il Paesaggio. Per le loro competenze ma soprattutto per l’impegno profuso in difesa del territorio, Paolo Berdini e Guido Montanari sono stati scelti alla guida degli assessorati all’urbanistica di due importanti città come Roma e Torino. Nelle nuove Giunte comunali che amministreranno la prima e l’attuale capitale d’Italia ci saranno Guido Montanari, assessore...
Passi avanti verso l’arresto del consumo di suolo: lenti ma inesorabili…

Passi avanti verso l’arresto del consumo di suolo: lenti ma inesorabili…

di Alessandro Mortarino. Ogni mattina “noi ambientalisti”, leggendo le cronache quotidiane locali o nazionali, veniamo presi dallo sconforto scoprendo che una nuova devastazione si è affacciata notte tempo. Una piccola o grande speculazione edilizia, una norma poco efficace o addirittura contraria al bene comune, un’autorizzazione concessa con leggerezza, un “buco” legislativo. Sempre, immancabilmente, ispirato dal...
UNA GIORNATA PER IL SUOLO #SoilDay 2016

UNA GIORNATA PER IL SUOLO #SoilDay 2016

UNA GIORNATA PER IL SUOLO #SoilDay 13 luglio 2016 – ore 9:30-20:00 Casa dell’Architettura – Piazza Manfredo Fanti, 47 – Roma Il 13 luglio, ISPRA, insieme a FAO, Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea, Aissa, Dipse, Cia, Confagricoltura, Copagri, Conaf, Legambiente, Slow Food e Forum Salviamo il Paesaggio organizzeranno una manifestazione interamente dedicata al...
Roma, alla riscoperta dell’Appia antica. Patrimonio storico o brand commerciale?

Roma, alla riscoperta dell’Appia antica. Patrimonio storico o brand commerciale?

Articolo di Manlio Lilli pubblicato su Il Fatto Quotidiano.it “L’abbiamo ricoperta di tangenziali, parcheggi, supermercati, campi da arare, cave, acciaierie, sbarrata con cancelli, camuffata con cento altri nomi, presa talvolta a picconate peggio dell’Isis. Abbiamo lasciato che quattro quinti dei monumenti del tratto romano finissero in mano ai privati“. In queste parole di Paolo Rumiz, nell’incipit ad Appia,...

Molto grave che il Governo abroghi l’obbligo per le amministrazioni pubbliche di rendere note le proposte di trasformazione urbanistica prima che dell’approvazione

Comunicato Stampa del 1 giugno 2016 Forum italiano dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio Campagna nazionale “Salviamo il paesaggio, difendiamo i territori” Molto grave e assolutamente da evitare che la modifica al “Decreto trasparenza” abroghi l’obbligo per le amministrazioni pubbliche di rendere note le proposte di trasformazione urbanistica prima che esse siano portate...