FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Petrolio e gas
Trivelle, lettera al Ministro Costa di comitati ed associazioni

Trivelle, lettera al Ministro Costa di comitati ed associazioni

Egregio Ministro Sergio Costa, abbiamo molto apprezzato il Suo invito per discutere della questione delle “trivelle” in Italia e, nonostante i pochi giorni a disposizione, eravamo pronti al confronto su problemi che seguiamo ogni giorno da diversi anni, molti dei quali derivanti da scelte dei ministri che l’hanno preceduta e dalla struttura tecnica ministeriale. Per...
ENI si ferma: niente trivelle a Carpignano Sesia

ENI si ferma: niente trivelle a Carpignano Sesia

E’ dal 2012 che i cittadini del piccolo comune novarese di Carpignano Sesia e dei paesi limitrofi lottano contro un progetto dell’ENI teso all’apertura di un “pozzo esplorativo” per valutare la possibilità di estrarre petrolio “locale“, ipotizzato disponibile ad una profondità di meno 4.000 metri all’interno di un’area agricola di quasi 30mila metri quadrati a...
Diffida al Governo e richiesta di revoca della convocazione della conferenza di servizi per l’approvazione del gasdotto “Rete Adriatica” (tronco Sulmona – Foligno)

Diffida al Governo e richiesta di revoca della convocazione della conferenza di servizi per l’approvazione del gasdotto “Rete Adriatica” (tronco Sulmona – Foligno)

di Stefano Deliperi, Gruppo d’Intervento Giuridico onlus. L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (30 marzo 2018) un atto di invito formale al Presidente del Consiglio dei Ministri dimissionario Paolo Gentiloni affinchè adotti i provvedimenti necessari per la revoca della convocazione della conferenza di servizi  (art. 14 quater della legge n. 241/1990 e s.m.i.)...
Referendum trivelle : salviamo il nostro mare e il nostro futuro con un sì, per tanti buoni motivi

Referendum trivelle : salviamo il nostro mare e il nostro futuro con un sì, per tanti buoni motivi

Salviamo il Paesaggio sostiene il voto Sì al referendum del 17 aprile 2016 per fermare le trivellazioni in mare entro le 12 miglia al termine delle autorizzazioni rilasciate. Un sì fondamentale per la nostra economia, la nostra salute e il nostro futuro. L’Italia è chiamata ad esprimersi il prossimo 17 aprile 2016 per abolire la...
Pozzi Caldarosa di Calvello: per il TAR il petrolio prevale sul diritto alla salute e l’ambiente salubre

Pozzi Caldarosa di Calvello: per il TAR il petrolio prevale sul diritto alla salute e l’ambiente salubre

Con Sentenza del TAR Basilicata n. 282 del 24/3/2016, che farà certamente discutere, sul ricorso presentato da Eni contro la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, due ministeri (MiBac e Mise) e l’Ente Parco nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri e Lagonegrese (Regione Basilicata e Comune di Calvello non si sono costituiti in giudizio), si...
Biomasse: speculazioni ed errori portano al peggio, ma le soluzioni giuste ci sono

Biomasse: speculazioni ed errori portano al peggio, ma le soluzioni giuste ci sono

Pericolosa per la  salute e per l’agricoltura, la speculazione sulle rinnovabili, in particolare sulle biomasse, fa mettere in discussione i necessari impegni sul clima. Le strade sbagliate portano ad incentivare fonti dannose tra cui la combustione dei rifiuti, penalizzando invece l’efficienza, le fonti pulite e la biomassa più sostenibile che è quella del “vero” cippato...
Sulle trivellazioni petrolifere la Regione Puglia difenda la propria dignità e il proprio ruolo

Sulle trivellazioni petrolifere la Regione Puglia difenda la propria dignità e il proprio ruolo

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO (11.1.2016) IL GRANDE INGANNO DEL GOVERNO Sulle trivellazioni petrolifere la Regione Puglia difenda la propria dignità e il proprio ruolo Il nuovo anno ha portato in dono ai pugliesi un nuovo permesso di ricerca petrolifera: quello noto convenzionalmente come B.R274.EL, rilasciato alla Petroceltic Italia srl al largo delle coste del Gargano, per...

Renzi vuole bloccare il referendum abrogativo sullo “Sblocca Italia”: quali le ragioni?

Dall’Huffington Post del 4 dicembre scorso si apprende che il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha dato mandato al ministero dello Sviluppo Economico e al ministero dell’Ambiente di rivedere la legge denominata “Sblocca Italia” e la legge di conversione del cosiddetto “Decreto Sviluppo” al fine di evitare il referendum abrogativo, quindi la decisione del Popolo,...
Trivellazioni: stop per quelle in mare. E quelle a terra?

Trivellazioni: stop per quelle in mare. E quelle a terra?

Negli ultimi mesi si è assistito a un ampio fronte di protesta contro le trivellazioni per la ricerca di petrolio in mare, protesta più che legittima – direi sacrosanta- per la delicatezza degli ecosistemi marini e che – fortunatamente – ha trovato ampia eco sui media e sulla stampa. Anche numerose regioni si sono dichiarate...
No Triv Bike Tour! In bici contro le trivellazioni

No Triv Bike Tour! In bici contro le trivellazioni

Sosteniamo i liberi cittadini dell’Appennino Meridionale nella battaglia contro le trivellazioni Il 29 aprile avrà inizio “Terre di Passaggio. No Triv Bike Tour” una staffetta simbolica di 5 giorni attraverso i siti interessati dai permessi di ricerca petrolifera che attentano il territorio. Riportiamo dal sito del Forum Ambientale: «Migliaia di chilometri quadrati nell’Appennino meridionale sono...