FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Inquinamento
Earth Overshoot Day 2020: quest'anno cade il 22 agosto. La pandemia rallenta la corsa del Pianeta verso il baratro

Earth Overshoot Day 2020: quest’anno cade il 22 agosto. La pandemia rallenta la corsa del Pianeta verso il baratro

La recente pandemia di COVID-19 ha causato una contrazione dell’Impronta Ecologica dell’umanità, spingendo indietro di tre settimane rispetto all’anno precedente la data del Giorno del Sovrasfruttamento della Terra. La sfida della ripresa economica offre ai governi nazionali l’opportunità senza precedenti di creare il futuro che desideriamo… 29 luglio 2019: ricordatevi questa data. In tutto il...
“Spiacente, ha sbagliato numero”...

“Spiacente, ha sbagliato numero”…

A cura di Gabriella Lalìa. Anni ‘40, i telefoni sono a disco, le comunicazioni passano da un centralino. Una donna è a letto ammalata, in attesa del ritorno dal lavoro del marito che continua a cercare senza ricevere risposta. Per un contatto errato ascolta una conversazione tra due sconosciuti che progettano l’omicidio di una donna...
Ottana: dal miracolo economico all’incubo dell’amianto Killer

Ottana: dal miracolo economico all’incubo dell’amianto Killer

di Stefania Ruggiu. Oggi viviamo anche le conseguenze lasciate dall’inquinamento delle fabbriche nel territorio circostante, sicché la popolazione spesso si chiede se determinate patologie possono essere correlate alla malsana situazione in cui si trova l’ambiente in cui vivono. Come sappiamo negli anni 50/60 del secolo scorso l’Italia conobbe un periodo di boom economico senza precedenti....
Comprensorio del Mela, un nuovo Piano per salvaguardare salute e ambiente

Comprensorio del Mela, un nuovo Piano per salvaguardare salute e ambiente

La proposta di Piano di azione a breve termine di Arpa Sicilia mira a contenere le emissioni in atmosfera nell’area costituita dai territori dei comuni di Condrò, Gualtieri Sicaminò, Milazzo, Pace del Mela, S. Filippo del Mela, Santa Lucia del Mela, San Pier Niceto, dichiarata “area ad elevato rischio di crisi ambientale del comprensorio del...
I cambi d’uso del suolo sono la causa principale delle malattie infettive

I cambi d’uso del suolo sono la causa principale delle malattie infettive

di Luigi Di Marco, Architetto PPC, Consigliere Nazionale AIAS e Co-coordinatore ASviS. E’ quanto emerge da un rapporto OMS, UNEP e del Segretariato alla Convenzione sulla Diversità Biologica (CBD) del 2015 (1). Nulla di nuovo, poiché comunque ben noto alla scienza, almeno da diversi decenni se non di più, come le malattie infettive e le...
La nuova “peste” è favorita dall’inquinamento? Pare che sia così...

La nuova “peste” è favorita dall’inquinamento? Pare che sia così…

La diffusione del coronavirus COVID 19 sarebbe stata favorita dall’inquinamento. La conferma a un’ipotesi sempre più ricorrente è giunta dalla recentissima Relazione circa l’effetto dell’inquinamento da particolato atmosferico e la diffusione di virus nella popolazione della Società italiana di medicina ambientale (S.I.M.A.) e delle Università degli Studi di Bari e di Bologna. In parole povere,...
Perché crisi climatica, consumo del suolo, inquinamento e coronavirus sono legati a doppio filo

Perché crisi climatica, consumo del suolo, inquinamento e coronavirus sono legati a doppio filo

di Mariella Bussolati. In un rapporto del 2007 l’Organizzazione Mondiale della Sanità avvertiva che le infezioni virali, batteriche o da parassiti sono una delle minacce più consistenti in un Pianeta dove il rischio del cambiamento climatico si fa sempre più grave. Una minaccia che è diventata realtà proprio nei giorni dell’epidemia coronavirus. La vera emergenza...
Questa fabbrica andrebbe chiusa?

Questa fabbrica andrebbe chiusa?

A cura di Lino Balza, Movimento di Lotta per la Salute “Giulio A. Maccacaro”. L’immagine aerea mostra un’area industriale talmente grande da conglobare un paese di ottomila abitanti, ciminiere e serbatoi senza soluzione di continuità con campanili e camini. Allargando lo zoom, in un raggio di dieci chilometri si vedono un capoluogo di provincia, sobborghi...
Cengio e Saliceto: siti contaminati e pericolo sanitario sempre più grave

Cengio e Saliceto: siti contaminati e pericolo sanitario sempre più grave

di Alessandro Mortarino. Il quinto rapporto Sentieri (Studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio da inquinamento) ha aggiornato la sua puntuale analisi dei siti nazionali contaminati, riportando dati agghiaccianti che riguardano anche l’area compromessa di Cengio-Saliceto dove, su una popolazione di oltre 37mila abitanti nei 32 comuni interessati dall’inquinamento causato dall’Acna,...
Cresce la protesta e la richiesta di bonifica dei Siti contaminati

Cresce la protesta e la richiesta di bonifica dei Siti contaminati

Lo scorso 22 dicembre in 23 città italiane si sono tenute manifestazioni di protesta da parte delle “Magliette Bianche”, un movimento di base indipendente e non violento che chiede la bonifica dei siti inquinati e una diversa politica industriale ispirata alla concreta tutela dei lavoratori, dei luoghi e dell’ambiente e che ha scelto di indossare,...