Sabato 4 maggio (dalle ore 9,30 fino alle ore 18) il nostro Forum nazionale terrà la sua terza assemblea a Bologna.

Ci auguriamo che la scelta della città possa consentire logisticamente l’arrivo da ogni parte d’Italia di singoli aderenti, dei referenti dei nostri 141 Comitati Salviamo il Paesaggio locali e dei rappresentanti delle 894 organizzazioni che danno vita alla nostra grande aggregazione.

Non sarà un convegno nè una conferenza ma una assemblea fortemente improntata all’operatività: ad un anno e mezzo dalla nostra costituzione, infatti, abbiamo ora chiaro il percorso sin qui seguito, i limiti (già preventivati all’inizio) della nostra campagna di “censimento del cemento” e le molte azioni sviluppate in innumerevoli direzioni. Ora, però, dobbiamo confrontarci per decidere alcune cose prioritarie:

  1. Come procedere nel nostro lavoro di “inseminazione culturale” e rendere rigorosa la proposta censuaria permanente;
  2. Come cogliere il momento economico negativo del comparto edile per rendere ancora più chiaro ed improcrastinabile il nostro messaggio di stop al consumo del suolo/territorio;
  3. Come definire la possibile Proposta di legge d’iniziativa popolare ancora in bozze;
  4. Come ridefinire l’assetto organizzativo del nostro Forum, allargando le mansioni operative a più persone possibile;
  5. Come dotarci di un minimo di risorse finanziarie per portare avanti le nostre sfide.

Stiamo predisponendo tutta la documentazione necessaria, che sarà disponibile sul sito e via newsletter.

Sin d’ora vi chiediamo di confermare la vostra presenza, compilando il form online entro il 1° maggio, così da consentirci di gestire al meglio la vostra permanenza all’assemblea e la sua migliore programmazione.

Iscriviti online all’assemblea del 4 maggio >

_____________________________________

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

MATTINA

Ore 10/13
Assemblea operativa interna alla Rete

POMERIGGIO

Ore 14/17,30
Suddivisione in 3 gruppi di lavoro:

1. Assemblea. Con discussione plenaria – aperta ad Associazioni e Istituzioni – per pianificare i dettagli della campagna nazionale rivolta alla richiesta di “censimento” dello stock edilizio sfitto, vuoto o non utilizzato in ciascuno dei Comuni italiani; avanzamento dell’iter della possibile Proposta di Legge Popolare Salviamo il Paesaggio; contributi per il sostegno della legge “salva suoli agricoli” giacente in Parlamento; proposte per il riorientamento del comparto edile nazionale verso il recupero del patrimonio edilizio esistente.

2. Gruppo Redazione sito nazionale. Guidato da Virginia Scarsi, per approfondire il lavoro dedicato ai contenuti del nostro sito on line. Per chi fosse interessato a collaborare alla redazione scrivere a redazione@salviamoilpaesaggio.it

3. Gruppo “Obiezione”. Guidato da Tommaso Gamaleri, per approfondire il lavoro già avviato teso a definire un percorso etico dei professionisti del settore nei confronti delle proposte di progettazione/esecuzione di opere che prevedono nuove edificazioni anzichè recupero dell’esistente.

Ore 17,30/18:
Plenaria conclusiva per approvare un documento collettivo di sintesi delle proposte e azioni definite.

_____________________________________

INFORMAZIONI

Luogo della nostra assemblea di Bologna sarà lo spazio “SENZA FILTRO” in zona Fiera (via Stalingrado) gestito da Planimetrie Culturali (www.planimetrieculturali.org), un’associazione che recupera spazi abbandonati (in questo caso è una ex-fabbrica) per farne luoghi di laboratori culturali. Spazi il cui uso non si paga perchè lo scambio non è monetario: è un luogo che abbiamo considerato decisamente “simbolico” …

Leggi l’articolo di Altreconomia su Planimetrie culturali >

Per chi arriva in auto, uscire all’uscita 7 o 7 bis (dipende dalla provenienza da nord o da sud) e prendere direzione Centro e Fiera (via Stalingrado); lo spazio si trova a 700 metri circa dall’ingresso su via Stalingrado sulla sinistra (edificio basso, giallo e rosso).

Per chi arriva in treno, occorre prendere l’autobus 35 o 35/ in direzione Fiera-Facoltà di Agraria e scendere all’ultima fermata Costituzione di via Stalingrado (quella prima della Fiera-Palazzo dei Congressi) e percorrere circa 300 metri a piedi in direzione nord (lungo la via Stalingrado).

PER DORMIRE

Nota: il luogo dove si terrà l’assemblea (“Senza Filtro”) dista in linea d’aria dalla Stazione 1.600 metri, a piedi circa 2.000 metri.

Mappa degli alberghi di Bologna comodi per raggiungere l’assemblea coi mezzi pubblici >

Sulla mappa è stato tracciato un parallelogramma centrato sul tragitto Stazione / Senza Filtro di larghezza circa 500 metri, ovvero l’area servita dalle due linee urbane che portano verso Senza Filtro:
– il 35, quella principale (dalla Stazione, con frequenza il sabato ogni 20′) che ferma a 300 metri dal luogo
– il 25, che passa anche alla stazione ma soprattutto collega la zona a nord della tangenziale  (chiamata “la Dozza”, dove ci sono tre alberghi) con Senza Filtro (fermata a 600 metri e frequenza il sabato ogni 15′).

Ecco anche un elenco di bed&breakfast vicino alla Fiera di Bologna >

PER MANGIARE

Presso gli spazi in cui si svolgerà l’assemblea ci sarà la possibilità di pranzare al prezzo politico di 10 euro.

_________________________________

Per informazioni sull’assemblea: info@salviamoilpaesaggio.it

Share