FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

Aeroporto Fiumicino: un progetto alternativo è possibile preservando il territorio

Aeroporto Fiumicino: un progetto alternativo è possibile preservando il territorio

Tecnicamente realizzabile per soddisfare gli obiettivi di incremento passeggeri e al tempo stesso preservare l’Agro e il litorale Romano. Il comitato FuoriPISTA, insieme ad esperti del settore, ha elaborato una proposta,...
Video: "Il Suolo Sono Io", di Riccardo Mei

Video: “Il Suolo Sono Io”, di Riccardo Mei

L’attore Riccardo Mei recita il suo monologo “Il Suolo sono io” Con il contributo di: Forum dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio, Slow Food, SIPe Società Italiana di Pedologia,...
Ti-Bre: un’autostrada cancella la campagna del Parmigiano-Reggiano

Ti-Bre: un’autostrada cancella la campagna del Parmigiano-Reggiano

Mancano solo gli ultimi passaggi presso i Ministeri competenti e saranno aperti i cantieri dell’autostrada Tirreno-Brennero: un nastro d’asfalto nel bel mezzo nella bassa pianura parmense, territorio di vocazione del...
Fermare il consumo di suolo in tutta Europa: tocca a noi organizzarci. E lo stiamo facendo ...

Fermare il consumo di suolo in tutta Europa: tocca a noi organizzarci. E lo stiamo facendo …

Un vecchio proverbio cinese afferma: “Quando soffia il vento del cambiamento alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento”. Il 2015 – anno internazionale del suolo – ha permesso di porre...
Ultime notizie

DDL consumo di suolo: dite che non va bene… ma lo approvate!

Come NON ascoltare le indicazioni contrarie dei cittadini e approvare felici una legge ambigua… ma dichiarando di averla modificata secondo le osservazioni ricevute! Proprio in questi giorni è in fase di votazione alla Camera il Disegno di legge AC. 2039, denominato “Contenimento del Consumo del suolo e riuso del suolo edificato”, che il nostro Forum, dopo...
Emergenza Cultura: Roma 7 maggio 2016, in difesa dell'articolo 9

Emergenza Cultura: Roma 7 maggio 2016, in difesa dell’articolo 9

https://emergenzacultura.org Il prossimo 7 maggio il popolo dell’articolo 9 scenderà in piazza, a Roma: perché è emergenza per la cultura. Per dire sì al progetto di una Repubblica che «promuove la cultura»: e cioè che investa in cultura almeno il doppio di quello che sta facendo ora. Per dire sì a una Repubblica che promuova...

Rendiconto della prima assemblea dell’associazione “Comitato Salviamo il Paesaggio- Difendiamo I Territori”

Il “Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio”, in breve il Forum Salviamo il Paesaggio, è un aggregato di associazioni e cittadini che intende affermare il proprio ruolo civico, culturale e sociale nel perseguire la salvaguardia e la tutela del suolo e delle risorse naturali, ambientali, paesaggistiche e culturali quali Beni Comuni che...
Appello ai Parlamentari: migliorate il testo del DDL sul consumo di suolo o FERMATEVI!

Appello ai Parlamentari: migliorate il testo del DDL sul consumo di suolo o FERMATEVI!

25 aprile 2016 Appello del Forum Salviamo il Paesaggio Invia una mail ai parlamentari: basta un click! Migliaia di cittadini, comitati e associazioni del Forum nazionale dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio “Salviamo il Paesaggio” chiedono da tempo una buona ed efficace legge per arrestare il consumo del suolo. Un gruppo di lavoro...
Referendum trivelle : salviamo il nostro mare e il nostro futuro con un sì, per tanti buoni motivi

Referendum trivelle : salviamo il nostro mare e il nostro futuro con un sì, per tanti buoni motivi

Salviamo il Paesaggio sostiene il voto Sì al referendum del 17 aprile 2016 per fermare le trivellazioni in mare entro le 12 miglia al termine delle autorizzazioni rilasciate. Un sì fondamentale per la nostra economia, la nostra salute e il nostro futuro. L’Italia è chiamata ad esprimersi il prossimo 17 aprile 2016 per abolire la...
Pozzi Caldarosa di Calvello: per il TAR il petrolio prevale sul diritto alla salute e l’ambiente salubre

Pozzi Caldarosa di Calvello: per il TAR il petrolio prevale sul diritto alla salute e l’ambiente salubre

Con Sentenza del TAR Basilicata n. 282 del 24/3/2016, che farà certamente discutere, sul ricorso presentato da Eni contro la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, due ministeri (MiBac e Mise) e l’Ente Parco nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri e Lagonegrese (Regione Basilicata e Comune di Calvello non si sono costituiti in giudizio), si...
Liguria: salvare e proteggere l'isola Palmaria

Liguria: salvare e proteggere l’isola Palmaria

L’isola Palmaria dopo moltissimi anni viene restituita dalla Marina Militare nelle mani del comune di Portovenere. Il presidente della Liguria Giovanni Toti durante il passaggio delle consegne auspica che possa diventare una Capri del Nord. Magari con negozi di lusso, porticcioli per panfili e locali di tendenza. Dimenticando che nelle vicine cinque terre il successo...
Rapporto Agromafie: emergenza Pfas in Veneto

Rapporto Agromafie: emergenza Pfas in Veneto

Ancora una volta si torna a parlare di presenza di pfas – sostanze perfluoroalchiliche nelle province venete di Verona, Vicenza e Padova. Pubblicato il quarto rapporto sulle Agromafie – i crimini commessi nell’agroalimentare – di Coldiretti, Eurispes e Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura. La ricerca riporta il dato della presenza di pfas – sostanze perfluoroalchiliche nelle...
Cittadini e associazioni chiedono una vera legge per fermare il consumo di suolo

Cittadini e associazioni chiedono una vera legge per fermare il consumo di suolo

 18 marzo 2016 Appello del Forum Salviamo il Paesaggio Invia una mail ai parlamentari: basta un click! La Rete delle oltre 1.000 organizzazioni che hanno dato vita al Forum nazionale dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio “Salviamo il Paesaggio” chiede che si approvi rapidamente una legge efficace per arrestare il consumo del suolo...

Appello alla mobilitazione per sabato 19 marzo: fermare la cementificazione è possibile, fermarla tocca a noi!

Era l’11 marzo del 2003 quando venne approvato con un colpo di mano il Piruea Pomari dall’Amministrazione Hüllweck: quel giorno i terreni che avrebbero dovuto ospitare uno dei più grandi parchi urbani e naturalistici di Vicenza vennero trasformati in area edificabile. Un cambiamento che in quegli anni ha visto svanire il sogno di tanti cittadini...