FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

No alle trivellazioni in Campania: il 24 luglio giornata di mobilitazione a Taurasi

No alle trivellazioni in Campania: il 24 luglio giornata di mobilitazione a Taurasi

I comitati locali di “Salviamo il Paesaggio” di Benevento, Salerno e del Cilento esprimono il proprio NO ai progetti di trivellazioni petrolifere, eolico selvaggio ed altro, in atto nei suddetti...
Toscana: l'inchino della politica alla lobby dei concessionari di cave

Toscana: l’inchino della politica alla lobby dei concessionari di cave

L’inchino della politica alla lobby dei concessionari di cave e lo stravolgimento del piano paesaggistico nelle Alpi Apuane: una storia che viene da lontano e si ripete nel tempo. Nato...
No al Commissariamento dell’Agenzia Conservatoria delle coste della Sardegna

No al Commissariamento dell’Agenzia Conservatoria delle coste della Sardegna

E’ partito l’appello rivolto all’on. Francesco Pigliaru, Presidente della Regione Sardegna, che vede insieme grandi artisti, esponenti della cultura italiana, del mondo universitario e rappresentanti di molte associazioni ambientaliste affinché...
Il Consiglio di Stato riconosce il paesaggio come bene primario assoluto, prevalente rispetto a qualunque altro interesse

Il Consiglio di Stato riconosce il paesaggio come bene primario assoluto, prevalente rispetto a qualunque altro interesse

Il Consiglio di Stato si è pronunciato in una serie di sentenze affermando che il paesaggio è bene primario e assoluto. La sua tutela dovrebbe essere prevalente su ogni altro...
Ultime notizie
S.O.S verde pubblico ad Abano Terme: in pericolo 160 alberi e l’avifauna selvatica

S.O.S verde pubblico ad Abano Terme: in pericolo 160 alberi e l’avifauna selvatica

Iniziati nel 2012, i lavori di “manutenzione straordinaria, riqualificazione e  rinnovo del patrimonio arboreo e dell’arredo urbano” ad Abano Terme prevedono la rimozione e sostituzione dei pini marittimi lungo diverse strade comunali. Questo progetto ha destato non poche proteste da parte di cittadini, associazioni: le perplessità riguardano il taglio di alberi sani, la tutela del...
Il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) e la sua Sezione specializzata NAT

Il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) e la sua Sezione specializzata NAT

Quando si domanda ai cittadini europei quali sono le istituzioni comunitarie, pochi menzionano il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE). Eppure è un organo dell’Unione Europea (UE) che esiste dal 1958. Esso è composto da rappresentanti delle organizzazioni dei datori di lavoro, dei lavoratori (sindacati) e di vari altri settori interessati . Il mandato del...
Fermiamo la vendita della Cavallerizza Reale di Torino, restituiamo questo complesso alla collettività

Fermiamo la vendita della Cavallerizza Reale di Torino, restituiamo questo complesso alla collettività

La Cavallerizza Reale, patrimonio dell’Unesco, è un complesso architettonico unico nel suo genere e di valore inestimabile. È inaccettabile che sia destinato all’abbandono, ed è ancor più inaccettabile che un bene pubblico – da sempre attraversato e vissuto da tutti i cittadini – sia stato messo in vendita dal Comune di Torino. FIRMA LA PETIZIONE SU CHANGE.ORG...
Un appello per Bagnoli

Un appello per Bagnoli

Questo è il testo del documento che Italia Nostra ha trasmesso al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, muovendo critiche concrete al programma di accordo quadro connesse alla ricostruzione della Città della Scienza: paesaggio e cultura non possono essere barbaramente contrapposti. Il luogo più bello della costa flegrea, a Nord di Napoli, merita l’attenzione che il...
Anche i sindacati contro il porto turistico di Otranto: no a occupazione senza rispetto per l’ambiente

Anche i sindacati contro il porto turistico di Otranto: no a occupazione senza rispetto per l’ambiente

La Cgil Lecce, continuando il suo percorso di proposta e condivisione di un piano del lavoro per il Salento, ha tenuto una riunione l’11 giugno con Cgil Puglia e Fillea Cgil Lecce sulla questione del Porto Turistico di Otranto. Come ribadito nel nostro Piano del Lavoro, la Cgil sostiene che la creazione di nuova occupazione...
Lombardia: lettera aperta per l'istituzione di un parco nel territorio del Monte Canto e del Bedesco

Lombardia: lettera aperta per l’istituzione di un parco nel territorio del Monte Canto e del Bedesco

Lettera aperta per la creazione di un parco nel territorio del Monte Canto e del Bedesco, aree di particolare interesse naturalistico ambientale, oltre che storico-architettonico e agricolo, che ha subito negli anni innumerevoli ferite (es. speculazione edilizia e deterioramento delle aree boschive e agricole). Il territorio del Monte Canto e del Bedesco, compreso tra i comuni...
Immobili abbandonati e funzione sociale: dopo Napoli è l'ora di Milano

Immobili abbandonati e funzione sociale: dopo Napoli è l’ora di Milano

(di Alessandro Mortarino) Nei mesi scorsi abbiamo ampiamente raccontato il punto di arrivo degli studi di Paolo Maddalena, Vicepresidente Emerito della Corte Costituzionale, riguardante la funzione sociale degli edifici e la corretta applicazione, in particolare, dell’articolo 42 della Costituzione che porta a considerare in maniera innovativa la necessità di imporre che «qualunque bene abbandonato, in...
Conferenza UE: "La terra come risorsa". È possibile una nuova strategia per la conservazione dei suoli?

Conferenza UE: “La terra come risorsa”. È possibile una nuova strategia per la conservazione dei suoli?

Per quale motivo il 19 giugno 2014 la Direzione Generale “Ambiente” della Commissione Europea ha organizzato a Bruxelles la conferenza “Land as a resource“? Perché il Commissario all’ambiente dell’Unione Europea, Janez Potocnick, ha voluto aprire la conferenza assieme a Lester E. Brown, presidente dell’ “Earth Policy Institute” e una delle voci storiche di studio e difesa...
Appello per il nuovo piano regolatore di Muggia (Trieste)

Appello per il nuovo piano regolatore di Muggia (Trieste)

Care consigliere, cari consiglieri, care concittadine, cari concittadini, il Consiglio comunale di Muggia è chiamato a deliberare sulla materia più densa di significato del  mandato consiliare, il nuovo Piano Regolatore Generale. Molte, e tutte legittime, sono le aspettative della nostra comunità. Dalle decisioni del consiglio dipendono gli interessi diretti della metà della popolazione muggesana proprietaria...
Puglia: no al mega deposito Energas in zona naturale protetta

Puglia: no al mega deposito Energas in zona naturale protetta

All’indomani del “Cicogna Day”, la LIPU approfitta per rilanciare il suo NO al progetto di mega deposito Energas sul comprensorio di Monte Aquilone (Manfredonia). Nell’ambito dell’evento è stata divulgata la vita selvatica della Cicogna ma anche l’importanza di tutelare le confinanti aree agropastorali, vitali per la biodiversità.  “NO alla distruzione di quest’area, NO al progetto Energas. Lo dice...