Il recupero o la preservazione della fertilità del suoli si sposa con le buone pratiche della comunicazione e racconta un’esperienza di coltivazione rispettosa e capace di accrescere la fertilità del terreno.

La Proposta di legge del nostro Forum viene declinata anche in francese, mentre in tutta Europa si moltiplicano iniziative che stimolano la voglia di chiedere “fatti e non parole” (cioè meno convegni e più atti concreti di cambiamento).

La commissione per l’ambiente del Parlamento europeo (ENVI) ha acquisito maggiori poteri sul processo di riforma della politica agricola comune (PAC). In futuro essa potrà intervenire direttamente con propri emendamenti assieme alla commissione per l’agricoltura (AGRI) per i punti relativi all’ambiente.
Il Parlamento europeo ha così voluto sottolineare che l’agricoltura non è più solo attività agricola e che la commissione AGRI deve accettare allo stesso livello produzione agricola e protezione ambientale, specie in riferimento ai cambiamenti climatici in corso.

La Terra è la nostra unica casa e l’Umanità è su una traiettoria ci collisione col mondo naturale”. Con questo “grido” gli agricoltori di tutto il mondo lanciano un appello per attirare l’attenzione sui problemi causati dall’uomo alla natura.

E’ questo il “menù” degli articoli pubblicati nel numero 50 del Bollettino degli Angeli del Suolo curato dal nostro GSE- Gruppo Suolo Europa: un bel traguardo che merita un altrettanto grande abbraccio! …

Il Bollettino è scaricabile qui.

Share