Avviata una raccolta firme a sostegno della Proposta di Iniziativa popolare “SalvaSalerno” contro il consumo del suolo, contro la cementificazione degli ultimi spazi liberi in città, per la riqualificazione, il recupero e l’adeguamento energetico del patrimonio edilizio esistente e per la tutela e valorizzazione dell’ambiente.

Ecco il testo:

  • il Piano Urbanistico Comunale ha consentito la cementificazione di tutti gli spazi ancora liberi, determinando la più grave aggressione al territorio dal dopoguerra ad oggi;
  • Salerno è tra i primi Comuni in Italia per consumo di suolo (i dati ISTAT-ISPRA anno 2018 registrano a Salerno un’alta percentuale di “consumo del suolo”, pari al 34,6%);
  • a fronte di un decremento costante della popolazione (140.000 abitanti nel 2007, 133.000 abitanti nel 2018), negli ultimi 10 anni sono stati costruiti oltre 6.000 alloggi privati, di cui solo il 30% è stato venduto; a questi, si aggiungono 5.000 abitazioni non occupate (e/o in vendita), parte del patrimonio edilizio esistente;
  • è in atto una disastrosa espansione edilizia affidata a pochi costruttori privati, che non favorisce la crescita dell’occupazione nel settore edile e nell’artigianato locale, oggi in profonda crisi;
  • in assenza di una rete fognaria adeguata, di servizi ed attrezzature pubbliche efficienti, c’è necessità di puntare alla salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente e dei beni storico-culturali, alla riqualificazione, al recupero e all’adeguamento energetico del patrimonio edilizio esistente;
  • le cronache delle ultime settimane e i dati ISPRA del 2019 sottolineano la natura emergenziale e non più differibile di interventi a tutela del territorio, dei cittadini e della loro sicurezza e qualità della vita.

È necessaria la responsabile mobilitazione dei cittadini, per imporre una presa di coscienza degli Amministratori Comunali, perchè si adegui lo Strumento Urbanistico alle reali esigenze del territorio.

I sottoscrittori della presente Proposta di Iniziativa Popolare “SalvaSalerno” chiedono che il Comune, in occasione della revisione decennale del PUC, approvi un nuovo Strumento Urbanistico che riduca drasticamente le nuove costruzioni a Salerno ed il conseguente consumo di suolo sul territorio comunale!

Per ulteriori informazioni: salvasalerno2021@gmail.com, oppure il gruppo FB @salvasalerno

Proposta di Iniziativa Popolare ai sensi dell’art.4 del Regolamento degli Istituti di Partecipazione del Comune di Salerno.

Condividi: