Il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus interviene sulla decisione dell’Amministrazione comunale di Vagli di Sotto di procedere ad alcune varianti per l’estrazione in siti di cava per i quali è lecito domandarsi la legittimità, considerando che gran parte delle Alpi Apuane rientra – oltre che nel parco naturale regionale delle Alpi Apuane – nella zona di protezione speciale (Z.P.S.) “Prateria primarie e secondarie delle Apuane” (codice IT5120015), dove in linea di massima non possono essere aperte nuove cave o riaperte quelle dismesse.

Qui trovate il puntuale intervento tecnico del Gruppo d’Intervento Giuridico onlus.