FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

Consumo di suolo
"STOP AL CONSUMO DI SUOLO”: 15-16 novembre convegno con i ministri dell'ambiente e dell'agricoltura

“STOP AL CONSUMO DI SUOLO”: 15-16 novembre convegno con i ministri dell’ambiente e dell’agricoltura

Piogge, maltempo, frane: si continua a sbagliare priorità. Serve un progetto che parta dalla programmazione del territorio e dall’urbanistica. Solo così si potrà davvero affrontare il dramma del dissesto che in regioni come la Liguria colpisce il 98% dei comuni. Se ne parlerà al convegno “Stop al consumo del suolo”, il 15-16 novembre, organizzato presso...
Audizione di Salviamo il Paesaggio in Regione Lombardia sulla proposta di legge sul consumo di suolo

Audizione di Salviamo il Paesaggio in Regione Lombardia sulla proposta di legge sul consumo di suolo

Resoconto dell’audizione in Regione Lombardia del 30 ottobre 2014 del Coordinamento dei comitati locali lombardi del Forum Salviamo il Paesaggio sulla PDL “Disposizioni per la riduzione del consumo di suolo e per la riqualificazione del suolo degradato”. Mala tempora currunt per la riduzione del consumo di suolo in Lombardia, sed peiora parantur se verrà approvata...
AAA Vendesi terre pubbliche

AAA Vendesi terre pubbliche

La vendita dei beni pubblici e il decreto “Terrevive”: nessun impegno per l’agricoltura e un piatto ghiotto per chi vuole fare speculazione. Pubblichiamo il contributo sull’argomento del Coordinamento romano terre pubbliche. (tratto dal sito comune-info.net) Ricorrere alla vendita di beni pubblici con il pretesto di “fare cassa” è come dichiarare di non essere in grado di...
Il nuovo elettrodotto Terna potrebbe devastare aree protette e terreni agricoli tra Svizzera e Italia

Il nuovo elettrodotto Terna potrebbe devastare aree protette e terreni agricoli tra Svizzera e Italia

È iniziata la mobilitazione contro il progetto “interconnector Italia-Svizzera” di Terna Rete Italia Spa: un elettrodotto che dovrebbe interessare i territori dalla Val Formazza fino a Settimo Milanese, attraversando il Parco del Ticino e il Parco Agricolo Sud milano, rovinando irrimediabilmente zone incontaminate. Il progetto prevede ulteriore utilizzo di suolo pregiato ed esproprio di fertili terreni agricoli....
Consumo di suolo in Lombardia: tre pericolosi passi indietro

Consumo di suolo in Lombardia: tre pericolosi passi indietro

Nessun vincolo per aree agricole con previsione di edificazione al momento non attuata; tre anni per adeguarsi alle disposizioni senza restrizioni; eliminazione dei limiti volumetrici, ridotti a semplici criteri. Con queste discutibili novità si avvicina in Lombardia l’approvazione di una legge che però non ferma il consumo del suolo. Avanza verso l’approvazione in Consiglio Regionale,...
Il cemento non si mangia

Il cemento non si mangia

La Ue ritira la proposta di direttiva sul consumo di suolo per l’opposizione degli Stati. È ora di muoversi con la Nostra proposta d’iniziativa popolare per salvare il paesaggio italiano. Ancora due anni. E in due anni, a questo ritmo, l’Italia avrà perso almeno altri 480 chilometri quadrati di territorio. E’ questo lo scenario che...
Genova, non chiamatela bomba d’acqua

Genova, non chiamatela bomba d’acqua

Vorrei chiedere ai colleghi che conducono i telegiornali: non usate più l’espressione “bomba d’acqua” al posto di nubifragio, fortunale, forte temporale, ecc. A parte che tecnicamente la “bomba d’acqua” è un’altra cosa, ma, evocandola, sembra che assolviate chi ha assistito, come a Genova, inerte ad una nuova tragica alluvione. La terza disastrosa che colpisce e...
"SBLOCCA ITALIA": l'ennesimo decreto di deregolamentazione “selvaggia” a danno del Paese

“SBLOCCA ITALIA”: l’ennesimo decreto di deregolamentazione “selvaggia” a danno del Paese

Diffondiamo volentieri questa dettagliata analisi del decreto “Sblocca Italia”, già definito in realtà “Sblocca cemento”, effettuata da Sauro Turroni, architetto, a lungo tecnico comunale e regionale e poi parlamentare per varie legislature. Mentre  si annuncia di voler puntare sul turismo e in specie su quello culturale, con questo decreto si ridà fiato alla cementificazione del...
L'allarme del WWF: "Basta cemento sulle nostre coste"

L’allarme del WWF: “Basta cemento sulle nostre coste”

tratto da http://www.today.it/green/cemento-coste-italiane-wwf.html Un dossier dell’associazione ambientalista mostra l’aumento delle edificazioni lungo le aree costiere italiane nell’ultimo quarto di secolo. Sicilia e Sardegna sono le regioni più “cementificate” Oltre ottomila chilometri di coste che andrebbero tutelati, valorizzati e preservati dall’invadente intervento dell’uomo. E invece dal 1988 ad oggi ben 312 “macro attività umane” hanno sottratto suolo...
19 Agosto: il Pianeta non ce la fa più...

19 Agosto: il Pianeta non ce la fa più…

Il 19 Agosto si è registrato l’Earth Overshoot Day (il giorno del superamento): il giorno in cui la nostra Impronta Ecologica supera il budget annuale del nostro pianeta. Ci sono voluti meno di otto mesi per far sì che l’umanità abbia esaurito l’intero budget di tutto l’anno e sia andata in una situazione di deficit...