FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

Consumo di suolo
Il cemento non si mangia

Il cemento non si mangia

La Ue ritira la proposta di direttiva sul consumo di suolo per l’opposizione degli Stati. È ora di muoversi con la Nostra proposta d’iniziativa popolare per salvare il paesaggio italiano. Ancora due anni. E in due anni, a questo ritmo, l’Italia avrà perso almeno altri 480 chilometri quadrati di territorio. E’ questo lo scenario che...
Genova, non chiamatela bomba d’acqua

Genova, non chiamatela bomba d’acqua

Vorrei chiedere ai colleghi che conducono i telegiornali: non usate più l’espressione “bomba d’acqua” al posto di nubifragio, fortunale, forte temporale, ecc. A parte che tecnicamente la “bomba d’acqua” è un’altra cosa, ma, evocandola, sembra che assolviate chi ha assistito, come a Genova, inerte ad una nuova tragica alluvione. La terza disastrosa che colpisce e...
"SBLOCCA ITALIA": l'ennesimo decreto di deregolamentazione “selvaggia” a danno del Paese

“SBLOCCA ITALIA”: l’ennesimo decreto di deregolamentazione “selvaggia” a danno del Paese

Diffondiamo volentieri questa dettagliata analisi del decreto “Sblocca Italia”, già definito in realtà “Sblocca cemento”, effettuata da Sauro Turroni, architetto, a lungo tecnico comunale e regionale e poi parlamentare per varie legislature. Mentre  si annuncia di voler puntare sul turismo e in specie su quello culturale, con questo decreto si ridà fiato alla cementificazione del...
L'allarme del WWF: "Basta cemento sulle nostre coste"

L’allarme del WWF: “Basta cemento sulle nostre coste”

tratto da http://www.today.it/green/cemento-coste-italiane-wwf.html Un dossier dell’associazione ambientalista mostra l’aumento delle edificazioni lungo le aree costiere italiane nell’ultimo quarto di secolo. Sicilia e Sardegna sono le regioni più “cementificate” Oltre ottomila chilometri di coste che andrebbero tutelati, valorizzati e preservati dall’invadente intervento dell’uomo. E invece dal 1988 ad oggi ben 312 “macro attività umane” hanno sottratto suolo...
19 Agosto: il Pianeta non ce la fa più...

19 Agosto: il Pianeta non ce la fa più…

Il 19 Agosto si è registrato l’Earth Overshoot Day (il giorno del superamento): il giorno in cui la nostra Impronta Ecologica supera il budget annuale del nostro pianeta. Ci sono voluti meno di otto mesi per far sì che l’umanità abbia esaurito l’intero budget di tutto l’anno e sia andata in una situazione di deficit...
Monte Orfano senza cemento: il Tar dà ragione al Comitato per la difesa della zona Pedemontana

Monte Orfano senza cemento: il Tar dà ragione al Comitato per la difesa della zona Pedemontana

Il Comitato per la difesa della zona Pedemontana ha vinto. Il Tar di Brescia ha infatti riconosciuto la fondatezza del ricorso contro la costruzione della nuova scuola media comunale di Coccaglio e delle nuove residenze private, previste ai piedi del Monte Orfano su un’area pregiata (25mila metri quadrati) tra le vie Cossandi, San Pietro e...
Le sofferenze del territorio lombardo: lettera aperta alle autorità

Le sofferenze del territorio lombardo: lettera aperta alle autorità

Pubblichiamo una lettera aperta consegnata a numerose autorità lombarde su alcuni temi che affliggono la regione: consumo di suolo, inquinamento, perdita di terreni fertili, sfruttamento eccessivo dei corsi d’acqua, ecc…  1 – CONSUMO SUOLO per urbanizzazioni, per nuove infrastrutture e per mancato recupero dell’esistente aree dismesse Il tema dell’ecologia nel nostro territorio “nella nostra casa”,...
Dagli Stati Uniti alla Francia, "urban sprawl" e "rurbains" divorano il territorio

Dagli Stati Uniti alla Francia, “urban sprawl” e “rurbains” divorano il territorio

(di Gianni Sartori) Con il termine urban sprawl  indica l’estendersi, il dilagare degli agglomerati urbani, in particolare lo “sviluppo a bassa densità, autodipendente, oltre il limite coperto da servizi e infrastrutture urbane”. Negli Usa sembra essere diventato un vero e proprio “pilastro dell’organizzazione sociale, elemento sostanziale e ineliminabile dell’american way of life“. Commentava impietosamente un ecologista:”Al...

Consumo di suolo in Lombardia: dall’agenda politica devono ora arrivare regole efficaci

Presentato nei giorni scorsi il rapporto 2014 sul consumo di suolo a cura di Legambiente, Istituto Nazionale di Urbanistica e Politecnico di Milano. La prima analisi comparativa delle iniziative delle Regioni italiane per il contenimento del consumo di suolo. E’ arrivata l’ora delle regole: quali sono gli strumenti giusti per contrastare il fenomeno? Ecco il...
Legge sul consumo di suolo: chiediamo l'approvazione prima di EXPO 2015!

Legge sul consumo di suolo: chiediamo l’approvazione prima di EXPO 2015!

Per “nutrire il pianeta” e garantire la sovranità alimentare del nostro paese è indispensabile fermare il consumo di suolo agricolo. L’EXPO 2015 – definita recentemente “Expo senz’anima” da Carlin Petrini, fondatore di Slow Food - è finora stata un insieme di grandi opere che cementificheranno alcune aree agricole superstiti intorno a Milano, con un costo di...