FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Author Archive
La Terra ha perduto un terzo del suolo coltivabile negli ultimi 40 anni

La Terra ha perduto un terzo del suolo coltivabile negli ultimi 40 anni

Da “The Guardian”. Traduzione di MR  Gli esperti indicano il danno causato da erosione ed inquinamento, sollevando grandi preoccupazioni riguardo al suolo degradato nel bel mezzo dell’aumento della domanda globale di cibo. Il mondo ha perso un terzo del suo terreno coltivabile a causa dell’erosione o dell’inquinamento negli ultimi 40 anni, con conseguenze potenzialmente disastrose...
Il terzo piano casa e la legge per il contenimento del consumo di suolo della regione Veneto: il suolo come merce

Il terzo piano casa e la legge per il contenimento del consumo di suolo della regione Veneto: il suolo come merce

Le maglie della rete che il legislatore nazionale e regionale vuol erigere per fermare il consumo di suolo sono larghissime. Esaminando i contenuti del Terzo Piano Casa e il Progetto di legge per il contenimento di suolo della Regione Veneto mi convinco sempre di più della urgente necessità di predisporre una proposta di legge di iniziativa popolare che contrasti, con...
Sulle trivellazioni petrolifere la Regione Puglia difenda la propria dignità e il proprio ruolo

Sulle trivellazioni petrolifere la Regione Puglia difenda la propria dignità e il proprio ruolo

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO (11.1.2016) IL GRANDE INGANNO DEL GOVERNO Sulle trivellazioni petrolifere la Regione Puglia difenda la propria dignità e il proprio ruolo Il nuovo anno ha portato in dono ai pugliesi un nuovo permesso di ricerca petrolifera: quello noto convenzionalmente come B.R274.EL, rilasciato alla Petroceltic Italia srl al largo delle coste del Gargano, per...
Verona: la svendita del patrimonio storico monumentale

Verona: la svendita del patrimonio storico monumentale

Tra circa diciotto mesi terminerà la seconda amministrazione guidata dal sindaco Tosi ed un primo e parziale bilancio si può già fare. Mi limiterò a ragionare sull’equilibrio o meglio sullo squilibrio urbanistico del nostro territorio dopo le due amministrazioni, su come è stato svenduto parte del patrimonio storico monumentale ricevuto in eredità e sulle opportunità...
Eolico selvaggio: la speculazione territoriale più estesa dopo quella edilizia degli anni ’60

Eolico selvaggio: la speculazione territoriale più estesa dopo quella edilizia degli anni ’60

L’eolico selvaggio nasce grazie a un peccato originale: la programmazione di incentivi spropositati prima ancora di qualsivoglia informazione, confronto, regole o pianificazione. Tutto ciò è stato impedito e ostacolato nel tempo grazie all’auto-alimentazione della lobby eolica, che ha “reinvestito” quote degli enormi profitti derivati dagli incentivi in azioni di condizionamento delle istituzioni, trasformando quella che...

Renzi vuole bloccare il referendum abrogativo sullo “Sblocca Italia”: quali le ragioni?

Dall’Huffington Post del 4 dicembre scorso si apprende che il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha dato mandato al ministero dello Sviluppo Economico e al ministero dell’Ambiente di rivedere la legge denominata “Sblocca Italia” e la legge di conversione del cosiddetto “Decreto Sviluppo” al fine di evitare il referendum abrogativo, quindi la decisione del Popolo,...
Un esempio da seguire per la Basilicata, ormai assediata da folli progetti di Green Economy "deviata"

Un esempio da seguire per la Basilicata, ormai assediata da folli progetti di Green Economy “deviata”

Con piacere si dà notizia che l’Associazione Italiana ambientalista per la Wilderness (A.I.W.) sta programmando una grande manifestazione per presentare quella che è stata la prima Area Wilderness di designazione comunale in Italia ed in Europa, il Monte Cesima, nel Comune di Mignano Monte Lungo (Caserta). Le Aree Wilderness, in Italia se ne contano ormai...
Le Alpi Apuane e le cave di marmo: l’appello al Presidente della Repubblica

Le Alpi Apuane e le cave di marmo: l’appello al Presidente della Repubblica

Purtroppo, nel corso degli ultimi vent’anni si è cavato dalle Apuane più che nei 2000 anni precedenti: ogni anno 4 milioni di tonnellate di montagna, un milione e mezzo di metri cubi.  Nel P.I.T. ci si sarebbe attesi una scelta di pianificazione ben diversa. L’industria del marmo è decisamente molto redditizia, ma quasi esclusivamente per...
A chi interessa tutelare l'ambiente delle colline livornesi?

A chi interessa tutelare l’ambiente delle colline livornesi?

Gli effetti della nuova Legge Regionale 30/2015 sul nostro territorio. Negli anni ’80 c’era un sogno di “pochi” che immaginava un parco che tutelasse tutto il comprensorio delle colline livornesi.  Il sogno non si è realizzato. Tuttavia è presente un Parco Provinciale frammentato, alcune ANPIL (Aree Naturali Protette di Interesse Locale) e un SIR (Monte...
Procedura VAS Piano degli Arenili e della fascia costiera di Sarzana

Procedura VAS Piano degli Arenili e della fascia costiera di Sarzana

Sintesi delle osservazioni presentate da Italia Nostra, Lega Ambiente e Stop al consumo di territorio Le nostre osservazioni rilevano alcune incongruenze o il mancato approfondimento di temi legati al piano degli arenili di Marinella. Ciò nonostante riteniamo che quanto ad oggi visionato possa rappresentare un punto di partenza ma non risolutivo per la frazione balneare sarzanese. Il Piano...