Siamo di fronte ad un consumo di prodotti alimentari e di allevamento che inducono una situazione insostenibile. L’analisi dettagliata di questo fenomeno è stata presentata dal Dr. Peter Stevenson in un convegno a Bruxelles e il cinquantatreesimo numero del Bollettino degli Angeli del Suolo, strumento di aggiornamento e informazione del Gruppo Suolo Europa (GSE) del nostro Forum Salviamo il Paesaggio, non ha perso l’occasione per rivolgergli alcune domande e conoscere meglio i dati su cui poggia la sua condivisibile valutazione.

In questo numero il Bollettino si sofferma inoltre sulla “Dichiarazione Città libere dai pesticidi“, sottoscritto dal Forum come un primo passo per la sensibilizzazione dei sindaci e delle loro giunte.

Racconta poi del rapporto delle Accademie Europee – Consiglio Consultivo Scientifico (EASAC) “Opportunità per la sostenibilità del suolo in Europa”, presentato ufficialmente il 26 settembre a Bruxelles. Redatto da un gruppo multidisciplinare di esperti europei, il rapporto affronta e fotografa le implicazioni sul suolo delle recenti ricerche scientifiche. Obiettivo finale è l’identificazione di possibili soluzioni da integrare nelle scelte e decisioni politiche al fine di assicurare la sostenibilità dei suoli in Europa.

Ragiona sulla Giornata mondiale dell’alimentazione al Parlamento Europeo (16 ottobre) e riporta due casi di rilievo. Il primo in Svezia: “Trasformare il nostro mondo”, agenda per lo sviluppo sostenibile dell’ONU da raggiungere entro il 2030. Oltre all’Obiettivo di Zero consumo di suolo fertile vi sono elencati i 169 traguardi per i 17 obiettivi denominati Sustainable Development Goals (Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile). Uno di loro prevede lo sviluppo di energie sufficienti per una nazione in autonomia e senza emissione di CO2. Ebbene la Svezia raggiungerà tale traguardo il prossimo dicembre 2018 con 12 anni di anticipo.
Il secondo ad Amsterdam: Ekoplaza è il nome di una catena di supermercati che ha scelto di avere interi reparti alimentari senza contenitori di plastica per cibo.

Il numero 53 del Bollettino degli Angeli del Suolo è scaricabile qui.

 

Condividi: