FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI
PER LA TERRA E IL PAESAGGIO

 
La nostra proposta di legge >

Friuli Venezia Giulia
Pordenone: la città spaccata in due sul nuovo ospedale

Pordenone: la città spaccata in due sul nuovo ospedale

Pordenone: la città è spaccata in due sul nuovo ospedale, e la politica non decide. La guerra per il nuovo ospedale ha ormai due partiti: quello di chi vuole un ospedale nuovo sul sito attuale, senza consumo di territorio e finanza di progetto (una parte della sinistra, il M5S, il comitato referendario) e quello di...
Sulla laguna di Grado incombe un progetto turistico che riverserebbe sull’isola 400mila metri cubi di cemento.

Sulla laguna di Grado incombe un progetto turistico che riverserebbe sull’isola 400mila metri cubi di cemento.

  A ridosso della laguna di Grado, uno dei poli turistici del Friuli Venezia Giulia inserito in un contesto ambientale unico, rischia di stendersi una colata di cemento. Il progetto “Vivere in laguna” del gruppo dell’imprenditore friulano Maurizio Zamparini prevede l’occupazione di quasi 500mila metri quadri di suolo e l’edificazione di quasi 400mila metri cubi...
Da Lignano al Tagliamento: ancora cemento e riduzione della pineta

Da Lignano al Tagliamento: ancora cemento e riduzione della pineta

Legambiente del Friuli Venezia Giulia denuncia: nuovi progetti di cementificazione da Lignano Riviera fino al Tagliamento con la riduzione del sito di interesse comunitario “Pineta di Lignano” per far posto a 830mila metri cubi di cemento.  Questa edilizia non crea crescita e non rinnova la proposta turistica. A Lignano sopravvive ancora qualcosa del particolare ambiente...
Consumo di suolo: Osoppo, a chi servono 1 milione di mq di capannoni?

Consumo di suolo: Osoppo, a chi servono 1 milione di mq di capannoni?

Articolo di Paolo Berdini, dal Fatto Quotidiano, 12 aprile 2013 La devastazione del territorio italiano procede senza soste. Nonostante la popolazione non cresca più neppure nel numero delle famiglie e in presenza di un enorme patrimonio abitativo invenduto, non c’è comune che non inventi varianti urbanistiche per costruire nuove case che nessuno abiterà. E nonostante...
Ospedale di Pordenone: a chi serve davvero costruirne uno nuovo?

Ospedale di Pordenone: a chi serve davvero costruirne uno nuovo?

A Pordenone da anni tiene banco la questione del “nuovo ospedale”. Un progetto nato con l’idea di ristrutturare il vecchio ospedale, in modo da rendere la struttura rispondente a requisiti anti-sismici, ampliandolo al contempo con la costruzione di nuovi padiglioni su un’area adiacente. Progetto che però è cambiato col tempo e soprattutto con l’avvicendarsi di...
Friuli Venezia Giulia: quando il golf è un pretesto per cementificare il territorio

Friuli Venezia Giulia: quando il golf è un pretesto per cementificare il territorio

Una delle regioni con le piu alte percentuali di consumo di suolo apre nuovi orizzonti al cemento con il pretesto dello sviluppo turistico. Nemmeno risalendo agli anni di Stendhal è possibile rintracciare un cenno a Bicinicco, tranquillo Comune della pianura friulana, in chiave turistica. Ma da quest’inverno non è più così: anche Bicinicco, insieme a...
FreePlanine: per salvare centinaia di ettari di prati e territorio agricolo nelle Valli del Natisone

FreePlanine: per salvare centinaia di ettari di prati e territorio agricolo nelle Valli del Natisone

Tra i mesi di maggio e giugno 2012, l’amministrazione comunale di Stregna (Valli del Natisone, Udine) ha iniziato l’iter per rendere edificabili, principalmente per fini agrituristici, gran parte delle superfici prative del territorio. Ha inoltre presentato uno studio di fattibilità e fruzione del paesaggio che prevede, tra i numerosi interventi, la creazione di un polo...
Valle Grotari (Udine): la riserva naturale diventerà un porto turistico?

Valle Grotari (Udine): la riserva naturale diventerà un porto turistico?

A Marano Lagunare, comune di circa duemila anime della provincia di Udine, esiste uno dei più significativi esempi di come una piccola e abbandonata zona umida di circa 12 ettari, possa diventare uno straordinario rifugio per la biodiversità e le espressioni più interessanti della naturalità della zona. Valle Grotari, posta a ridosso dell’abitato, è una...
Friuli Venezia Giulia: una nuova contesa sul paesaggio

Friuli Venezia Giulia: una nuova contesa sul paesaggio

Forti polemiche in corso tra la Regione Friuli Venezia Giulia, nella figura dell’assessore ai lavori pubblici Riccardo Riccardi, e la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici del Fvg. Il quotidiano ” Messaggero Veneto” ( 25 agosto 2012), da Udine riporta quanto segue: “Lungaggini non più accettabili. Incertezza di valutazioni. Opere bloccate. È la protesta che...
Un “taglio” al Tagliamento, un danno al territorio

Un “taglio” al Tagliamento, un danno al territorio

Montagne e fiumi, pianura e boschi: un patrimonio naturalistico unico quello della valle del medio Tagliamento. Un ecosistema fluviale di interesse comunitario sotto la minaccia di una nuova autostrada, La Cimpello-Sequals-Gemona, poco utile e molto dannosa. L’Opera Stiamo parlando del nuovo collegamento in progetto tra la A28 (Portogruaro-Conegliano) e la A23 (Palmanova-Udine-Tarvisio). Una vera e...